Rilevazione 2017 su economia sociale e su alcuni strumenti di finanza ad impatto sociale

L’economia e la finanza ad impatto sociale stanno assumendo crescente ruolo e crescente visibilità. Ne sono un segnale l’attenzione dei regolatori (ad esempio con la definizione della Legge e dei Decreti sull’Impresa Sociale) e quella degli stessi clienti, sempre più attenti ai temi della sostenibilità.
Anche l’introduzione, con il Decreto Legislativo n. 254/2016, dell’obbligo di redigere la dichiarazione non finanziaria per le imprese/banche di grandi dimensioni va in questa direzione.

Il Credito Cooperativo, da sempre attivo in questi ambiti, rischia – in assenza di un’adeguata rendicontazione – di non veder appieno riconosciuto il proprio ruolo di sostegno di un ambito che concorre non soltanto allo sviluppo inclusivo, ma anche alla promozione della coesione all’interno dei territori e delle comunità locali.

Per questo chiediamo la Vostra collaborazione, attraverso questa breve rilevazione, per raccogliere alcuni dati (al 31 dicembre 2016) che potranno essere valorizzati per documentare il ruolo delle BCC-CR in qualità di banche “di comunità”.

Si riporta di seguito il relativo link, che permette di accedere e di rispondere direttamente alle domande:

Accedi al questionario

Si chiede di compilare i questionari entro lunedì 18 settembre.
Per informazioni: sviretprogetti@federcasse.bcc.it

Grazie della collaborazione!