Il localismo delle BCC

Le Banche di Credito Cooperativo sono banche locali, ovvero banche del territorio (i soci sono espressione del contesto in cui l'azienda opera); per il territorio (il risparmio raccolto sostiene e finanzia lo sviluppo dell'economia reale); nel territorio (appartengono al contesto locale al quale sono legate da un rapporto di reciprocità). Questo vuol dire che le loro radici e la loro vitalità nascono dal territorio e al territorio ritornano. In Italia l’articolazione locale del sistema del credito, in linea generale, si adatta alla struttura produttiva del Paese, il cui dinamismo è garantito soprattutto da imprese di piccola o media dimensione. Ed è questo l’ambiente più tipico delle BCC, che tradizionalmente hanno nelle famiglie e nella piccola e media impresa i propri interlocutori privilegiati.
Extranet del Credito Cooperativo
entra
Area riservata ai sindaci delle BCC-CR
entra