Punto Macro Internazionale e Punto Macro Italia

Punto Macro Internazionale e Punto Macro Italia sono le due note di analisi macroeconomica mensili realizzate da economisti del Servizio Studi, Ricerche e Statistiche di Federcasse:

• “Punto Macro Internazionale” contiene un arricchito quadro macroeconomico internazionale (Mondo, USA, Cina e Paesi Emergenti, Giappone, Zona Euro, Regno Unito), tenendo conto della sempre maggiore complessità del contesto internazionale. Sono confermate le sintesi sui temi di maggiore rilevanza (politica monetaria) e sui principali mercati finanziari (tassi di cambio, titoli di stato e obbligazionario, azioni e commodities).
• “Punto Macro Italia” presenta gli aspetti salienti della congiuntura italiana e del mercato dei titoli di stato italiani.

» Scarica tutti i Punto Macro

 

Editoriale Maggio 2017 Punto Macro Internazionale

Dopo le elezioni francesi diminuisce l'incertezza globale

L’indice dell’incertezza globale è diminuito su base mensile (-19,3%) dopo l’esito delle elezioni francesi. La produzione ha ulteriormente rafforzato la dinamica positiva.

1) Si riduce l’incertezza globale dopo le elezioni francesi. L’indice dell’incertezza globale è diminuito su base mensile (-19,3%) dopo l’esito delle elezioni francesi (tiene conto solo del primo turno), pur confermandosi su livelli elevati (+29,4% annuo).
2) Si consolida l’attività economica mondiale. La produzione ha ulteriormente rafforzato la dinamica positiva già in essere nelle rilevazioni precedenti.
3) Torna ad accelerare la crescita dei prezzi nell’Eurozona. Il tasso d’inflazione al consumo (tendenziale) ad aprile (stima preliminare) è aumentato all’1,9%, dopo la temporanea riduzione di marzo.
4) Andamento altalenante di rendimenti e spread dei titoli di Stato europei. L’incertezza sull’esito delle elezioni politiche francesi ha influenzato la dinamica dei tassi d’interesse dei titoli di Stato dei principali paesi dell’Eurozona.
5) Miglioramento generalizzato delle borse internazionali. Le quotazioni dei principali listini sono migliorate grazie al risultato delle elezioni francesi, alle sorprese positive nei conti trimestrali delle aziende americane e del miglioramento della congiuntura mondiale.
  
Per consultare il PUNTO MACRO INTERNAZIONALE clicca qui 

Editoriale Maggio 2017 Punto Macro Italia

Italia: migliorano gli indici di attività economica

L’incertezza della politica economica italiana ad aprile si è ulteriormente ridotta da 98,6 punti a 61,9. Sono saliti su base annua i principali indici dell’attività economica.

1) L’incertezza della politica economica si riduce in Italia. L’incertezza della politica economica italiana ad aprile si è ulteriormente ridotta da 98,6 punti a 61,9 (-37,4% su base mensile).
2) Migliora l’attività economica. Sono saliti su base annua i principali indici dell’attività economica (produzione industriale, utilizzo della capacità produttiva, fatturato, ordinativi industriali).
3) Aumenta la disoccupazione. Il tasso di disoccupazione a marzo è tornato ad aumentare, salendo all’11,7%.
4) Crescita dei prezzi al consumo. Ad aprile, le stime preliminari sul tasso d’inflazione al consumo hanno segnalato un incremento su base tendenziale del 2%.
5) Miglioramento degli scambi con l’estero. Nel mese di febbraio, si è assistito ad un miglioramento del saldo complessivo delle partite correnti e del conto capitale, dopo il rallentamento evidenziato a gennaio.

Per consultare il PUNTO MACRO ITALIA clicca qui