BCC STORIES
Questa sezione del portale del Credito Cooperativo è dedicata alle storie delle nostre banche. Alle loro iniziative, ai loro progetti sul territorio. E alle loro nuove sfide.

Se anche tu vuoi raccontare la storia della tua banca inviacela a redazione@federcasse.bcc.it
 
SOCIAL
 
BCC Stories News
18/11/2013
BCC di Basiliano

Accesso al credito agevolato, maggiori possibilità per le imprese: convegno organizzato dalla BCC di Basiliano a Codroipo.

Accesso al credito agevolato, maggiori possibilità per le imprese. Se ne è parlato nel convegno organizzato dalla BCC di Basiliano a Codroipo. Oltre un centinaio gli imprenditori e i rappresentanti d’impresa intervenuti.

Due fondi regionali che permetteranno, con la collaborazione degli istituti di credito, di finanziare le pmi e le aziende più grandi (comparto agricolo escluso) per qualsiasi attività economica e imprenditoriale. Si tratta del FRIE-Fondo di rotazione Iniziative economiche e del Fondo per lo sviluppo delle Pmi e dei servizi, resi operativi dalla Legge Regionale 2/2012, che ha riformato il credito agevolato. Funzionalità e caratteristiche di questi strumenti sono state recentemente illustrate nel corso del convegno organizzato dalla BCC di Basiliano nella propria Sala di Codroipo, al quale hanno partecipato oltre 100 imprenditori e rappresentanti d’impresa.

«La riforma del credito agevolato istituita con la Legge Regionale 2/2012, che entrerà in vigore verosimilmente nei primi mesi del 2014 – ha esordito Giorgio Candusso della Federazione BCC Fvg, uno dei relatori – permetterà alle imprese di accedere a finanziamenti per attuare qualsiasi tipo di intervento, dall’acquisto di nuovi impianti alla ristrutturazione degli stabilimenti, all’acquisto di attrezzature fino alla ricapitalizzazione aziendale».

Il FRIE, completamente rinnovato, permetterà di finanziare le richieste da un mimino di 500 mila €, mentre il Fondo per lo sviluppo delle Pmi e servizi si occuperà invece delle richieste da 10 mila a 500 mila €. La presenza di un unico ente concedente, il Comitato di gestione con il quale gli istituti bancari (tra cui la Bcc di Basiliano) saranno convenzionati, semplificherà ulteriormente l’iter burocratico per la concessione.

Salvatore Lardo della Federazione BCC Fvg, ha focalizzato, invece, l’attenzione sul ruolo dei Confidi e del Fondo Centrale di Garanzia e ha chiarito come queste garanzie permettano un migliore accesso al credito per le imprese.

Onori di casa, al direttore generale della BCC di Basiliano, Sandro Paravano, che ha proposto una panoramica sulla nuova Area Imprese del sito internet della Banca (www.bccbasiliano.it), e il presidente Luca Occhialini, che si è soffermato sui valori che contraddistinguono il modo di “fare banca” del Credito Cooperativo.

ULTIMISSIME
01/12/2016

BCC Valdostana sostiene i talenti degli sport invernali

 

 
 


Se l’amore è intelligente, sa trovare i modi per operare secondo una previdente e giusta convenienza, come indicano, in maniera significativa, molte esperienze nel campo della cooperazione di Credito.

Benedetto XVI 29 giugno 2009


La BCC si distingue per il proprio orientamento sociale e per la scelta di costruire il bene comune.

dallo Statuto delle BCC, art.2

 
Extranet del Credito Cooperativo
entra
Area riservata ai sindaci delle BCC-CR
entra