BCC STORIES
Questa sezione del portale del Credito Cooperativo è dedicata alle storie delle nostre banche. Alle loro iniziative, ai loro progetti sul territorio. E alle loro nuove sfide.

Se anche tu vuoi raccontare la storia della tua banca inviacela a redazione@federcasse.bcc.it
 
SOCIAL
 
BCC Stories News
10/01/2020
BCC di Pianfei e Rocca de' Baldi

La BCC di Pianfei e Rocca de’ Baldi (Cn) ha stanziato un plafond di cinque milioni di euro messo a disposizione dei soci artigiani aderenti a Confartigianato Fidi Cuneo. L’accordo è stato siglato giovedì 9 gennaio a Pianfei presso la sala riunioni della BCC. Alla sigla erano presenti il presidente e il direttore generale della BCC, Paolo Blangetti Sergio Bongioanni, insieme a Roberto Ganzinelli e Bruno Bono, rispettivamente presidente e direttore di Confartigianato Fidi Cuneo.

“Sostenere le imprese – ha commentato Paolo Blangetti - significa sostenere il sistema economico e aiutare le famiglie del territorio”.

“Con questa convenzione ribadiamo ancora una volta il forte legame che unisce la BCC di Pianfei e Rocca de’ Baldi al tessuto artigiano che opera sul territorio, – ha dichiarato Roberto Ganzinelli – per il contributo delle nostre aziende, che rappresentano oggi un motore di sviluppo da sostenere”. “L’accordo sottoscritto – ha aggiunto Bruno Bono – concretizza l’impegno della Cooperativa di garanzia al fianco delle imprese”.

La convenzione. Si prevede l’assegnazione di un plafond di cinque milioni di euro da destinare per il biennio 2020-2021 alle aziende clienti/soci della Banca e soci del Confidi, finalizzato al rilascio di finanziamenti per inizio attività, acquisto impianti e macchinari, acquisto scorte, acquisto azienda o ramo d’azienda e assunzione personale. L’accordo prevede finanziamenti a medio lungo termine della durata massima di 10 anni a condizioni economiche agevolate con la garanzia della Confartigianato fino al 50% dell’importo finanziato.

ULTIMISSIME
22/01/2020
Un vaso di fiori hi tech per combattere l’inquinamento.
 

Se l’amore è intelligente, sa trovare i modi per operare secondo una previdente e giusta convenienza, come indicano, in maniera significativa, molte esperienze nel campo della cooperazione di Credito.

Benedetto XVI 29 giugno 2009


La BCC si distingue per il proprio orientamento sociale e per la scelta di costruire il bene comune.

dallo Statuto delle BCC, art.2