BCC STORIES
Questa sezione del portale del Credito Cooperativo è dedicata alle storie delle nostre banche. Alle loro iniziative, ai loro progetti sul territorio. E alle loro nuove sfide.

Se anche tu vuoi raccontare la storia della tua banca inviacela a redazione@federcasse.bcc.it
 
SOCIAL
 
BCC Stories News
01/04/2014
CR Mezzolombardo

Formazione con Giacomo Sintini della Trentino Volley

E’ stato uno straordinario incontro formativo quello vissuto dallo staff di collaboratori della Cassa Rurale di Mezzolombardo e San Michele all’Adige. Ha incontrato Giacomo Sintini, giocatore della Trentino Volley. Un campione che, nella vita, ha vinto la partita più importante. 

Nello sport ha vinto molto. Ma è nella vita che ha vinto la partita più importante e ha colto il suo risultato più bello. Lui è Giacomo Sintini. “Jack” è il suo nome d’arte quando, nelle partite del massimo campionato e dei tornei internazionali, indossa maglietta e calzoncini della Trentino Volley. E’ diventato uno dei giocatori simbolo del team che, in meno di due lustri, ha vinto tutto quanto c’era da vincere nella pallavolo: dallo scudetto alla Coppa Italia, dalla Coppa dei Campioni alla Coppa del Mondo per club.

Ha indossato i panni di formatore. Si è trovato di fronte una squadra altrettanto motivata: quella dei dirigenti e dei collaboratori della Cassa Rurale di Mezzolombardo e San Michele all’Adige. Un incontro formativo, voluto dal presidente Mauro Mendini e dal direttore Paolo Segnana, per conoscere la storia di Sintini, la sua esperienza raccolta e raccontata nelle pagine del suo libro “Forza e coraggio” e trarne prezioso insegnamento da mettere in pratica nella quotidianità della propria vita ma anche del proprio operare a servizio di soci e clienti.

Jack, uomo di squadra, abituato a vincere e a perdere, ma sempre all'interno di un team, ha raccontato “ciò che la vita gli ha insegnato. Insegnamento riassunto in tre concetti, frutto della sua esperienza di confronto con la malattia – aggiunge Segnana - Il primo: abbiamo dentro di noi le energie per superare anche le più grandi difficoltà. Il secondo: ogni esperienza negativa ha in sé dei risvolti positivi. Il terzo: quando lotti per qualcuno che ami hai sempre più energie di quando lotti per te stesso”.

ULTIMISSIME
21/09/2016
BCC di Napoli, raccolta fondi per la Fondazione Santobono-Pausilypon
 

 
 


Se l’amore è intelligente, sa trovare i modi per operare secondo una previdente e giusta convenienza, come indicano, in maniera significativa, molte esperienze nel campo della cooperazione di Credito.

Benedetto XVI 29 giugno 2009


La BCC si distingue per il proprio orientamento sociale e per la scelta di costruire il bene comune.

dallo Statuto delle BCC, art.2

 
Extranet del Credito Cooperativo
entra
Area riservata ai sindaci delle BCC-CR
entra