BCC STORIES
Questa sezione del portale del Credito Cooperativo è dedicata alle storie delle nostre banche. Alle loro iniziative, ai loro progetti sul territorio. E alle loro nuove sfide.

Se anche tu vuoi raccontare la storia della tua banca inviacela a redazione@federcasse.bcc.it
 
SOCIAL
 
BCC Stories News
29/01/2014
Banca Valdichiana

Tutti al lavoro in fattoria

Una società cooperativa di transizione scuola-lavoro, che permetterà a ragazzi dai diciotto ai venti anni di fare un’esperienza professionale molto formativa, da poter inserire nel proprio curriculum al momento della ricerca dell’occupazione.

È questo il progetto che sta per essere realizzato grazie all’impegno di Banca Valdichiana insieme con i suoi partners - le società BIT e Iccrea Bancaimpresa. Il progetto, che si chiamerà Fattoria Vegni e che sarà sviluppato in collaborazione con l’Istituto Tecnico Agrario Vegni de Le Capezzine-Cortona, è stato presentato il 16 novembre nell’ambito del convegno La biodiversità della Val di Chiana, obiettivi di crescita e di sviluppo, promosso da Banca Valdichiana nell’ambito della sua partecipazione ad “Agri e Tour”, Salone dell’agriturismo e dell’agricoltura multifunzionale che si è svolto ad Arezzo dal 15 al 17 novembre.

Ai ragazzi verrà messo a disposizione il Fondo rustico Monsigliolo di quasi 25 ettari e ciascuno di essi avrà la possibilità di lavorare nella cooperativa che verrà costituita per 24 mesi, passando attraverso i diversi ruoli, ovvero l’amministrazione, la coltivazione di vegetali, l’allevamento animali, la trasformazione e distribuzione e l’erogazione di servizi. Si è scelta la forma cooperativa per far sì che i ragazzi facessero un’esperienza non di lavoro dipendente ma autonomo. La Fattoria avrà come socio fondatore la scuola e potranno diventare soci tutti i ragazzi e le famiglie degli alunni, oltre a stakeholders privati e pubblici.

www.bancavaldichiana.it  

ULTIMISSIME
01/12/2016

BCC Valdostana sostiene i talenti degli sport invernali

 

 
 


Se l’amore è intelligente, sa trovare i modi per operare secondo una previdente e giusta convenienza, come indicano, in maniera significativa, molte esperienze nel campo della cooperazione di Credito.

Benedetto XVI 29 giugno 2009


La BCC si distingue per il proprio orientamento sociale e per la scelta di costruire il bene comune.

dallo Statuto delle BCC, art.2

 
Extranet del Credito Cooperativo
entra
Area riservata ai sindaci delle BCC-CR
entra