BCC STORIES
Questa sezione del portale del Credito Cooperativo è dedicata alle storie delle nostre banche. Alle loro iniziative, ai loro progetti sul territorio. E alle loro nuove sfide.

Se anche tu vuoi raccontare la storia della tua banca inviacela a redazione@federcasse.bcc.it
 
SOCIAL
 
18/03/2014
Focus casa

Crescono le iniziative delle Banche di Credito Cooperativo e Casse Rurali a favore del tema “casa”. Si va dal sostegno per gli affitti ai mutui per acquisto, ristrutturazione e riqualificazione energetica delle abitazioni. Convenzioni, anticipi, microcredito: tutte le forme possibili per rendere un servizio a chi si trova ad affrontare tante difficoltà economiche per comprare, mantenere o che prova, in ogni caso, a dare stabilità al proprio abitare. Ecco di seguito una breve rassegna di notizie dal mondo BCC-CR.

 

CR di Rovereto: mutui su misura per acquistare o ristrutturare casa
La Cassa Rurale di Rovereto ha messo a punto il progetto Casa dolce casa. Uno degli obiettivi, nel concedere mutui “su misura”, è quello di sostenere l’economia locale, premiando i clienti che lavorano con altri clienti. Nello specifico, l’iniziativa Formula con Noi prevede che chi attiva un mutuo destinato a ristrutturare o risanare dal punto di vista energetico la propria abitazione, commissionando il lavoro ad artigiani o commercianti clienti della CR di Rovereto, potrà beneficiare di condizioni vantaggiose. Condizioni altrettanto vantaggiose verranno riservate agli artigiani e commercianti che lavoreranno per clienti della Cassa Rurale. Con Casa dolce casa, poi, chi si rivolge alla CR roveretana per un finanziamento destinato all’acquisto o alla ristrutturazione casa può beneficiare gratuitamente di quattro tipi di consulenza personalizzata: notarile, su risparmio energetico, su finanziamenti, su protezione casa e famiglia.

Banca di Pesaro: con il microcredito un sostegno a chi deve pagare l’affitto
Firmata una convenzione tra i Comuni di Pesaro e Fano, Banca di Pesaro, Agescasa e Fidipersona per il sostegno alla famiglie bisognose tramite il microcredito. L’accordo garantirà l’accesso al credito alle famiglie in temporanea difficoltà economica e con un reddito insufficiente per affrontare la spesa dell’affitto. Inoltre, si cercherà di avviare i nuclei verso l’autonomia mediante un’attività di tutoraggio per il rientro dal prestito che prevede l’inserimento lavorativo e la corretta gestione del bilancio familiare.

CR Pinetana Fornace e Seregnano: con Patto Casa l’affitto diventa acconto
Un'idea, piuttosto innovativa per superare il problema dell’acquisto della casa e per in un certo senso rimettere in moto il mercato immobiliare viene dalla Cassa Rurale Pinetana Fornace e Seregnano. Ecco come funziona l’iniziativa denominata Patto Casa : il venditore dell'immobile, con uno specifico contratto preliminare, consente al potenziale acquirente di versare la caparra in 36 mesi fino alla copertura del “monte anticipi” pari ad almeno il 20% del valore dell'immobile. L'acquirente entra subito in godimento dell'immobile stesso. Dopo questo primo periodo si perfeziona l'acquisto definitivo dell'immobile con l'erogazione del mutuo. Quindi, il cliente acquista senza caparra e il venditore vende l'immobile con più facilità

Casse Rurali Trentine: convenzione con Cooperfidi e CoopCasa
Una convenzione è stata firmata dalle Casse Rurali Trentine con Cooperfidi e il consorzio CoopCasa. L’intesa prevede due strumenti finanziari nuovi per chi ha intenzione di realizzare abitazioni ad uso civile in cooperativa. Essi riguardano l’erogazione di finanziamenti a condizione di favore per le cooperative edilizie socie di Coopcasa. Le Casse Rurali intervengono nel momento della costruzione degli immobili, con un fido ipotecario utilizzabile nell’avanzamento dei lavori. Un altro fido servirà invece per il rilascio delle fidejussioni a garanzia degli anticipi versati dai soci (che quindi sono sempre protetti anche nel caso di imprese inadempienti). Tali fidi saranno assistiti, oltre che dalle garanzie ordinarie, anche dalla fidejussione di Cooperfidi che ne favorirà la concessione, applicando commissioni ridotte. La durata di tali affidamenti è di norma 36 mesi. L’importo della singola operazione potrà variare da un minimo di 500 mila euro ad un massimo di 10 milioni. Scadenza entro l’anno, tacitamente rinnovabile.

Emil Banca: 20 milioni di euro per mutui prima casa
Emil Banca ha stanziato venti milioni di euro per mutui prima casa. Destinatari privilegiati le giovani coppie che avranno la possibilità di avere un finanziamento (a tasso variabile) più lungo e un tasso d’ingresso, fisso per almeno due anni, molto vantaggioso. Il nuovo prodotto prevede infatti un tasso del 2,5% per i primi 24 mesi (che si allungano a 36 per i soci Emil Banca) e una durata che può arrivare fino a 25 anni (che si allunga a 30 anni per gli under 35). L’importo finanziabile arriva al massimo all’80% del valore della casa e non può superare i 500 mila euro, previa una riduzione a 15 anni della durata del finanziamento

BCC di Cassano delle Murge e Tolve: il nuovo finanziamento Casapiù
7 - 3 - 7. Sono i numeri che la BCC di Cassano delle Murge e Tolve ha messo in campo per sostenere il territorio: 7 i mesi dell'iniziativa, 3 i milioni di euro del plafond complessivo, 7 il tasso di interesse del finanziamento. Denominato Casapiù, il nuovo prodotto è destinato a tutti coloro che desiderano avviare lavori di ristrutturazione, risparmio e riqualificazione energetica delle proprie abitazioni. L’iniziativa commerciale terminerà il 31 dicembre 2013 ovvero sino a esaurimento del plafond disponibile e va contestualizzata nell’ambito della proroga e dell’ampliamento del pacchetto di agevolazioni fiscali messo in campo di recente dal Governo. Le condizioni sono decisamente vantaggiose e competitive. Le richieste di finanziamento vanno da un minimo di 5 mila euro sino ad un massimo di 75 mila euro, con durate comprese tra i 2 e i 10 anni.

BCC di Anghiari e Stia, BCC di Spello e Bettona, Banca di Mantignana CC umbro, Crediumbria per la prima casa
Banca di Credito Cooperativo di Anghiari e Stia, Banca di Credito Cooperativo di Spello e Bettona, Banca di Mantignana CC umbro, Crediumbria hanno aderito alla nuova convenzione con Gepafin (la società finanziaria per le piccole e medie imprese creata dalla Regione Umbria) che garantisce tassi di interesse ridotti sui mutui ipotecari per la prima casa al fine di soddisfare il fabbisogno abitativo delle famiglie meno abbienti e di particolari categorie economiche.

BCC di Busto Garolfo e Buguggiate: con Merito Casa paghi l’affitto e compri casa
Alla Borsa immobiliare “Casa in piazza”, svoltasi a Varese dal 26 al 29 ottobre, la BCC di Busto Garolfo e Buguggiate e Ance Varese hanno proposto Merito Casa, il progetto studiato per permettere l’acquisto della prima casa anche a chi non ha la disponibilità immediata dell’acconto per accedere al mutuo. Merito Casa trasforma infatti l’affitto in acconto, secondo una soluzione molto in voga all’estero e ai primi passi in Italia. L’eventuale futuro acquirente stipula con il venditore due accordi: un contratto di locazione (a un canone superiore a quello di mercato) e un contratto di opzione in cui viene stabilito che l’inquilino, a scadenza e prezzo stabiliti, avrà la facoltà di acquistare la casa.

Banca Annia e le offerte di BCC Bacheca Immobiliare
Per chi è interessato a vendere o acquistare un immobile, Banca Annia ha pensato a BCC Bacheca Immobiliare, la vetrina degli immobili delle BCC con cui i soci e clienti possono dare notorietà alle proprie offerte immobiliari e su cui tutti possono trovare occasioni realmente vantaggiose. Clicca sull'immagine ed entrerai nella pagina dedicata agli immobili in vendita postati da Banca Annia. BCC Bacheca è il primo portale immobiliare realizzato dalle BCC con cui chiunque può trovare l'offerta più conveniente per sé.

Banca Malatestiana e il Mutuo CasamiaBm
Il Mutuo CasamiaBm il mutuo prima casa per te, è il mutuo ipotecario a tasso agevolato, che offre la possibilità di realizzare i propri progetti, per una casa di proprietà. Per accedere all’applicazione dello spread del 2,50% il richiedente deve possedere requisiti specifici in parte differenti rispetto agli altri prodotti di mutuo della linea Casamia Bm o Suite.

Credito Valdinievole e Credincasa, prestito per ristrutturazioni
Credincasa è il nuovo prestito finalizzato alla ristrutturazione edilizia e alla riqualificazione energetica del Credito Valdinievole. Il prodotto, nato dall’accordo fra il Credito Valdinievole e i Collegi Provinciali dei Geometri, vuole favorire lo sviluppo di attività mirate a rivitalizzare il settore dell’edilizia, sfruttando i vantaggiosi sgravi fiscali previsti dalla legge. Le caratteristiche del prodotto sono: nessuna iscrizione ipotecaria, 100% importo lavori finanziato e durata fino a 10 anni.

BCC di Bari e "Rifaccio casa"
Il Finanziamento Rifaccio Casa della BCC Bari  aiuta a ristrutturare case e appartamenti, a realizzare modifiche strutturali e architettoniche e riqualificare tutti gli impianti e gli infissi per garantire alle abitazioni un risparmio energetico. Il Finanziamento Rifaccio Casa gode delle agevolazioni fiscali in vigore.
Importo totale del credito: da € 5.000 a € 75.000. Durata: da 24 a 120 mesi. Tasso di interesse nominale annuo: 7,5%
Per chiedere un finanziamento è sufficiente avere un'età compresa tra i 18 e i 75 anni, avere reddito dimostrabile, avere la residenza nel territorio di competenza della banca, essere titolare di un c/c bancario.

Se volete comunicare iniziative ulteriori delle vostre Banche di Credito Cooperativo e Casse Rurali potete scrivere a: redazione@federcasse.bcc.it  

emptybox
 
Extranet del Credito Cooperativo
entra
Area riservata ai sindaci delle BCC-CR
entra