06/05/2013
"Dal bene confiscato al bene comune". Il Credito Cooperativo con "Libera" al Salone del Libro di Torino

Venerdì 17 maggio alla XXVI Edizione del Salone Internazionale del Libro.
Incontro con don Luigi Ciotti, Giancarlo Caselli, Alessandro Azzi, Sergio Gatti.

Il Credito Cooperativo italiano, in collaborazione con l’Associazione “Libera”, presenterà venerdì 17 maggio a Torino nell’ambito della XXVI edizione del Salone Internazionale del Libro, il volume “Dal bene confiscato al bene comune” edito dalla casa editrice ECRA per conto della Fondazione Tertio Millennio – Onlus.

Alla presentazione, che sarà coordinata dal giornalista Gianfranco Fabi di “Radio 24”, parteciperanno il Presidente di “Libera” don Luigi Ciotti, il Procuratore Capo della Repubblica di Torino Giancarlo Caselli, il Presidente di Federcasse (Federazione Italiana delle BCC) e della Fondazione Tertio Millennio Alessandro Azzi, il Direttore Generale di Federcasse Sergio Gatti.


Il libro è dedicato al complesso tema della gestione dei beni confiscati alla criminalità organizzata e dati in gestione, principalmente, a cooperative di giovani. Si tratta di un fenomeno che interessa ormai l’intero territorio nazionale e che ha ricadute importanti in termini di difesa e di educazione alla legalità. Un tema, quello della gestione dei beni confiscati, che sconta ancora pastoie burocratiche e difficoltà non solo di carattere ambientale, come ad esempio le difficoltà di accesso al credito che - per i tanti giovani che scelgono di impegnarsi nella gestione cooperativa di un bene oggetto di sequestro – resta uno scoglio spesso difficile da superare.


Obiettivo dell’incontro di Torino – con l’aiuto di interlocutori da anni in prima linea sul terreno della lotta alle mafie – è anche quello di sviluppare una riflessione approfondita e concrete ipotesi di lavoro, proprio partendo dal tema specifico dei beni confiscati, sulla massiccia infiltrazione criminale nei gangli dell’economia reale; fenomeno ancor più grave in una situazione di profonda crisi economica e sociale come quella che il Paese sta attraversando. E che rischia di indebolire ogni reale prospettiva di sviluppo basata sulla ricerca del bene comune.

La presentazione si terrà dalle ore 14 alle ore 15 all’interno del Padiglione 2 del Salone, all’interno dello “Spazio Incontri”.

Il presente comunicato vale come invito.

Roma, 6 maggio 2013

 

Ufficio Stampa e Rapporti Istituzionali
Marco Reggio – cell. 338.31.03.933
Tel. 06.720.72.665/671/678 email: mreggio@federcasse.bcc.it Twitter : @FedercasseBCC
Facebook Ufficio Stampa Federcasse – BCC Credito Cooperativo

Extranet del Credito Cooperativo
entra
Area riservata ai sindaci delle BCC-CR
entra