01/04/2011
Il Credito Cooperativo italiano in Argentina. Firmato a Buenos Aires l'accordo quadro per il sostegno al nascente sistema delle Cajas de Credito Cooperativas
Viene firmato oggi a Buenos Aires, presso il Palacio San Martin sede del Ministero degli Esteri Argentino, alla presenza del Ministro degli Affari Esteri Frattini e del Ministro degli Esteri Argentino Timerman, l’Accordo Quadro tra il Centro Internazionale Assistenza al Credito Cooperativo (CIACC – nato nell’ambito del Credito Cooperativo italiano per iniziativa della Federazione Italiana delle BCC) e sette Comitati Promotori di altrettante Casse Rurali (Cajas de Credito Cooperativas) argentine. L’accordo è finalizzato al sostegno, da parte del Credito Cooperativo italiano, del nascente sistema bancario cooperativo locale.

La firma dell’Accordo, ad opera del Presidente del CIACC Nicola Di Santo (Presidente del Credito Trevigiano- BCC) e del Presidente della futura Caja de Credito Cooperativa Paranà Angel Emilio Miguel Picazzo, avviene nell’ambito dei lavori della 2^ Commissione Economica Bilaterale Italia – Argentina in corso di svolgimento a Buenos Aires ed alla quale partecipa anche una nutrita rappresentanza del mondo istituzionale ed economico del nostro Paese. Della delegazione italiana fanno parte anche il Revisore dei Conti Giancarlo Bersan e il Vice Direttore Generale della Federazione Italiana delle BCC Roberto Di Salvo.

Con questo Accordo il Credito Cooperativo italiano intende formalizzare il proprio contributo tecnico ed organizzativo alla ricostruzione del sistema della cooperazione mutualistica di credito argentina, sostanzialmente scomparso negli anni della dittatura militare e solo dal 2007 oggetto di nuova, specifica, previsione normativa. Si tratta in particolare di una profonda riforma del settore creditizio messa a punto con il Banco Central de la Republica Argentina, con l’obiettivo di favorire una maggiore bancarizzazione delle aree rurali dell’immenso paese sudamericano, sul modello delle BCC italiane.

Oggi la cooperazione bancaria viene difatti considerata dalle Istituzioni argentine il migliore strumento per promuovere uno sviluppo locale partecipato e sostenibile nel lungo periodo.

Il CIACC – costituitosi nel 2007 e che oggi annovera 23 soci tra cui Federcasse, Iccrea Banca, 16 BCC, 5 Federazioni Locali ha da tempo avviato, con la collaborazione dei 16 Comitati Promotori delle Cajas de Credito Cooperativas argentine, iniziative di conoscenza reciproca e di formazione tecnico organizzativa che adesso, a seguito dell’Accordo, potranno trovare ulteriore impulso e sistematizzazione.

Buenos Aires/Roma, 1 aprile 2011

Con preghiera di cortese pubblicazione.



Ufficio Stampa e Rapporti Istituzionali
Via Lucrezia Romana 41 – 47 - 00178 Roma
Marco Reggio – cell. 338.31.03.933
Tel. 06.720.72.665/671/678 - fax 06.72.07.2.865 email: mreggio@federcasse.bcc.it


Extranet del Credito Cooperativo
entra
Area riservata ai sindaci delle BCC-CR
entra