30/11/2010
Banca del Mezzogiorno. Il Credito Cooperativo ribadisce il proprio impegno a favore del progetto
«Sono destituite di fondamento le voci relative a un presunto disimpegno delle Banche di Credito Cooperativo dall’iniziativa per la costituzione della Banca del Mezzogiorno. Il sistema delle BCC intende ribadire il proprio impegno per la realizzazione del progetto nei tempi e nei modi stabiliti, in raccordo con quanto verrà elaborato dal Comitato Promotore e in collaborazione con gli altri soggetti interessati alla definizione del piano industriale».

Così Alessandro Azzi, presidente della Federazione Italiana delle BCC e Luigi Marino, presidente di Confcooperative commentano le notizie di stampa, succedutesi in questi giorni, sul ruolo del sistema delle Banche di Credito Cooperativo nella realizzazione della Banca del Mezzogiorno.



Roma, 30 novembre 2010











Giancarmine Vicinanza
06.68000470 – 338.2787292



Marco Reggio
06.720.72.665 – 338.31.03933
Extranet del Credito Cooperativo
entra
Area riservata ai sindaci delle BCC-CR
entra