25/03/2010
Banca del Mezzogiorno. Riunione a Roma del "Tavolo di Consultazione" con il Comitato Promotore
Si è tenuta oggi a Roma la prima riunione congiunta del “Tavolo di Consultazione” (di cui fanno parte le principali organizzazioni imprenditoriali) con il Comitato Promotore della Banca del Mezzogiorno.

Alla riunione - introdotta dal Presidente di Federcasse (l’associazione delle oltre 400 Banche di Credito Cooperativo e Casse Rurali italiane) Alessandro Azzi – hanno partecipato anche il Consigliere politico del Ministro dell’Economia On. Marco Milanese ed il Presidente di Confcooperative, Luigi Marino.

Scopo dell’incontro, avviare – da parte del Comitato Promotore - il confronto con le organizzazioni imprenditoriali, il cui determinante contributo consentirà di giungere ad una definizione, quanto più possibile condivisa, delle linee del progetto.

Ad illustrare gli obiettivi della riunione è stato il Presidente del Comitato Promotore Augusto dell’Erba, il quale ha sottolineato come il Comitato si proponga di procedere nel modo più celere possibile, ricordando che uno dei primi adempimenti richiesti dalla legge sia quello di definire una relazione tecnica al Ministro dell’Economia sullo stato di avanzamento del progetto. Relazione – ha detto dell’Erba – che potrebbe essere considerata una versione preliminare del più ampio piano industriale, il quale – ai sensi di legge – dovrà a sua volta essere oggetto di approvazione da parte della Banca d’Italia.

Si è passato quindi ad un primo, ampio confronto sugli obiettivi della nuova Banca ed i possibili strumenti dei quali si potrà dotare. E’ stata anche effettuata una prima ricognizione dei profili strutturali, del possibile assetto organizzativo e dei requisiti patrimoniali di cui il nuovo Istituto – una Banca di secondo livello che avrà nella rete delle BCC meridionali e degli Uffici Postali del Mezzogiorno un primo, significativo assetto di base – si dovrà dotare per essere efficacemente al servizio delle Piccole e Medie imprese.

Del Comitato Promotore della Banca, fanno parte, oltre al Presidente dell’Erba, altri 14 membri: Ermanno Alfonsi (Direttore Federazione Abruzzo e Molise delle BCC); Gianluca Brancadoro (Professore Associato di Diritto Commerciale – Università di Teramo); Rosa Maria Caprino (Imprenditrice); Nicola Culicchia (Direttore Federazione Siciliana delle BCC); Enrico Falcone (Presidente Banca Sviluppo Spa e Direttore Generale BCC di Roma); Pasquale Lamorte (Vice Presidente Unioncamere); Roberto Mazzotti (Direttore Generale Iccrea Holding); Andrea Montanino (Dirigente Generale Dipartimento del Tesoro, Ministero dell’Economia e delle Finanze); Massimo Sarmi (Amministratore Delegato Poste Italiane Spa); Arturo Semerari (Presidente Ismea); Franco Senesi (Presidente Cassa Centrale Banca – Credito Cooperativo del Nord Est); Davide Sola (in rappresentanza del Ministero dello Sviluppo Economico); Pierfilippo Verzaro (Direttore Federazione Calabrese delle BCC); Francesco Vildacci (Direttore Federazione Campana delle BCC). Segretario del Comitato è Roberto Di Salvo (Vice Direttore Generale di Federcasse).


Roma, 25 marzo 2010



Ufficio Stampa e Rapporti Istituzionali
Via Lucrezia Romana 41 – 47 - 00178 Roma
Marco Reggio
Tel. 06.720.72.665/671/678 - fax 06.72.07.2.865 email: mreggio@federcasse.bcc.it
Extranet del Credito Cooperativo
entra
Area riservata ai sindaci delle BCC-CR
entra