26/09/2008
BCC-Credito Cooperativo Banca Agrileasing: utile netto a 8,4 Milioni
Il Consiglio di Amministrazione di Banca Agrileasing, la banca per lo sviluppo delle imprese clienti delle BCC-CR italiane, controllata da Iccrea Holding spa, ha approvato la relazione semestrale al 30 giugno 2008.
In un contesto macroeconomico di crisi del sistema bancario e finanziario mondiale, la Banca non è stata interessata dai recenti avvenimenti negativi derivanti dai default di alcune istituzioni finanziarie.
La Banca ha presentato risultati positivi, ancorché in riduzione rispetto all’anno precedente, per effetto di una precisa politica prudenziale, che ha comportato maggiori accantonamenti per il rischio di credito e per effetto di consistenti investimenti connessi allo sviluppo del sistema di offerta per le imprese sulle linee di business che vanno dalla locazione finanziaria, ai finanziamenti, alle attività di finanza straordinaria, al factoring, al noleggio di beni strumentali, ai servizi di risk management e agli investimenti nei sistemi di governo dell’impresa.
La società registra una sostanziale stabilità del margine di interesse ed un miglioramento del 6% del margine di intermediazione, il cost income si è attestato sul 42,8%, in miglioramento rispetto allo stesso periodo del 2007 (43,9%).
I risultati della semestrale esprimono un utile lordo ante imposte pari a 16,5 milioni di euro, in diminuzione del 39% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, corrispondente ad un utile netto pari a 8,4 milioni di euro, su cui ha inciso la maggiore incidenza per la fiscalità diretta a seguito dei provvedimenti fiscali che hanno interessato le Banche.
L’andamento commerciale, compresa l’attività svolta dalle partecipate, registra nei primi 6 mesi una performance soddisfacente. Lo sviluppo del nuovo business al 30 giugno 2008 supera la quota di 1 miliardo di euro di stipulato leasing e finanziamenti con mantenimento prospettico delle quote di mercato, legato per oltre l’80% alla clientela imprese del Credito Cooperativo.
Nel corso del terzo trimestre la Banca ha continuato a sviluppare l’attività a sostegno delle BCC con risultati commerciali interessanti che alla fine di agosto si attestano intorno a 1,6 miliardi, confermando un sostanziale incremento della redditività per fine anno.
Gli impieghi fruttiferi globali nel semestre si sono attestati su 8.287,6 milioni di euro contro i 7.978,6 milioni di euro del 31 dicembre 2007.

Nel 2008 Banca Agrileasing ha visto confermare le valutazioni delle società di Rating: “A” da parte di Standard & Poors e Fitch Rating e “A3” da parte di Moody’s con outlook stabile.

Banca Agrileasing – presieduta da Franco Ferrarini (Direttore Generale Lamberto Cioci) – offre consulenza, servizi e soluzioni finanziarie alle PMI. Presidia tutte le aree del leasing: immobiliare, strumentale, targato, nautico ed etico. Offre numerose forme tecniche di finanziamento ed attiva la progettualità delle imprese con i servizi e la consulenza nel campo della finanza straordinaria. Affianca le aziende nel processo di internazionalizzazione nell’area del Mediterraneo e le protegge dalle variazioni dei tassi di interesse con i derivati di copertura. Attraverso le controllate BCC Factoring e Nolè offre servizi di factoring e noleggio.
Iccrea Holding – il cui capitale è interamente posseduto dalle Banche di Credito Cooperativo - Casse Rurali e dalle loro Federazioni Locali - è la capogruppo del Gruppo Bancario Iccrea e controlla le società di prodotti e servizi, tra le quali, oltre a Banca Agrileasing, Iccrea Banca, Aureo Gestioni, BCC Vita, BCC Private Equity.

Il sistema delle BCC/CR è costituito da 442 Banche di Credito Cooperativo e Casse Rurali italiane, con una rete di 3.930 sportelli (il 11,8% del totale degli sportelli bancari italiani). Con 121,4 miliardi di euro di raccolta diretta, con 105,7 miliardi di euro di impieghi economici ed un patrimonio di 15,8 miliardi (dati al 31.12.2007). Gli impieghi erogati dalle BCC/CR italiane rappresentano il 20,9% del totale dei crediti alle imprese artigiane; il 15,5% del totale dei crediti alle “altre imprese minori”; il 15,8% del totale dei crediti alle famiglie produttrici, l’8,6% alle famiglie consumatrici, il 10,5% del totale dei crediti alle istituzioni senza scopo di lucro (Terzo Settore).

Roma, 26 settembre 2008

Info: Info: Ufficio Stampa Federcasse: Marco Reggio (338-3103933)
Ufficio Stampa Banca Agrileasing. Laura Roselli (348-7780299)
Extranet del Credito Cooperativo
entra
Area riservata ai sindaci delle BCC-CR
entra