12/03/2008
Credito Cooperativo: "Diamogli credito" "Accordo-quadro" con il Dipartimento politiche giovanili

Accesso ai prestiti bancari per i giovani dai 18 ai 35 anni per favorire l’alta formazione universitaria.

Federcasse (la Federazione Italiana delle Banche di Credito Cooperativo - Casse Rurali ed Artigiane) ed il Dipartimento delle Politiche Giovanili e delle Attività Sportive (Pogas) della Presidenza del Consiglio, hanno sottoscritto un “Accordo-quadro” per promuovere l’adesione delle Banche di Credito Cooperativo e Casse Rurali (442 banche con 3.860 sportelli) al progetto “Diamogli Credito”.

L’intesa - ai sensi del più generale Protocollo sottoscritto nel dicembre 2007 tra la Presidenza del Consiglio dei Ministri, il Ministero delle Politiche Giovanili e le Attività Sportive, il Ministero per le Riforme e le Innovazioni nella Pubblica Amministrazione, il Ministero dell’Università e della Ricerca e l’Associazione Bancaria Italiana (Abi) – si rivolge ai giovani di età compresa tra i 18 e i 35 anni per facilitare l’accesso a prestiti bancari a condizioni agevolate, per il finanziamento di corsi universitari di alta formazione.

L’accordo nasce dalla condivisione di una comune linea di interventi a favore dell’alta formazione dei giovani, che si articola su due criteri: il primo rivolto a sostenere gli studenti più meritevoli e il secondo relativo all’allineamento alle politiche europee di accesso alla formazione, alle tecnologie e al sapere.

In ragione dell’ Accordo-quadro sottoscritto da Federcasse e Pogas, le Banche di Credito Cooperativo – Casse Rurali saranno impegnate ad applicare ai finanziamenti un tasso di interesse inferiore al T.A.N. del 5,80%, che rappresenta il tasso massimo di accesso al progetto indicato dal Ministero dell’Economia e delle Finanze.

L’intesa, in particolare, invita a snellire le procedure di adesione e a diffondere il progetto “Diamogli Credito” anche e soprattutto nei piccoli e piccolissimi Comuni (in 542 Comuni le BCC-CR rappresentano infatti l’unica realtà bancaria).

Per sottolineare il proprio tradizionale impegno a favore del pubblico giovanile e delle famiglie il Credito Cooperativo ha inoltre creato un apposito marchio - “La Banca dei Giovani” - che distinguerà le vecchie e nuove iniziative studiate per le esigenze di questa fascia di clientela.

www.diamoglicredito.it

Con preghiera di cortese pubblicazione.

Roma, 12 marzo 2008
Info: Ufficio Stampa Federcasse
Marco Reggio (338.31.03.933) mreggio@federcasse.bcc.it -
Claudia Gonnella (06.72.07.2.671) cgonnella@federcasse.bcc.it
Norma Zito (06.7207.2.678) nzito@federcasse.bcc.it
Giovanna Pellegrini (06.72.07.2.604) gpellegrini@federcasse.bcc.it
Extranet del Credito Cooperativo
entra
Area riservata ai sindaci delle BCC-CR
entra