19/12/2007
Banca Agrileasing (Credito Cooperativo) finanzia il progetto “Texa –Città dell’innovazione”

Una operazione da 30 mln di €

 

Con la firma tra il Direttore Generale di Banca Agrileasing (la società di leasing del Credito Cooperativo italiano, controllata da Iccrea Holding), Lamberto Cioci  ed il  Presidente di TEXA, Bruno Vianello per un leasing immobiliare del valore di 30 milioni di Euro, ha preso il via il progetto di ampliamento della sede di TEXA a Monastier di Treviso (TV). TEXA è leader europea nella progettazione, industrializzazione e costruzione di strumenti diagnostici per autovetture, motociclette e camion, con un fatturato in continua crescita. L’operazione è perfezionata attraverso la Banca di Credito Cooperativo di Monastier e del Sile (Treviso).
 
I 23.000 metri quadrati del nuovo complesso sorgeranno a fianco dell’attuale sede della TEXA, costruita nel 2003, di 13.000 metri quadrati. I nuovi edifici, la cui costruzione sarà terminata nel 2009, saranno edificati seguendo i più moderni stili architettonici, con larghissimo uso di vetro e metallo, immersi in una laguna artificiale a simboleggiare Venezia.  ll rispetto dell’ambiente sarà perseguito con un giardino pensile di 3800 mq, pannelli solari e fotovoltaici, cemento di taglio termico. All’interno saranno curati con particolare attenzione gli spazi di aggregazione, con una cittadella sportiva, sala relax e asilo nido. Sulla costruzione troneggerà un osservatorio, dal quale gli ospiti potranno ammirare lo splendido scenario delle Alpi e di Venezia.
 
La Banca di Credito Cooperativo di Monastier e del Sile, una delle prime Banche di Credito Cooperativo del Veneto per dimensioni, patrimonio e redditività dei dipendenti è la banca proponente la prestigiosa operazione, e che ha finanziato Texa fin dalla costituzione, seguendone il graduale sviluppo.
 
Banca Agrileasing, attraverso quest’operazione si riconferma - sottolinea il Presidente Franco Ferrarini - la società di leasing e di gestione delle attività corporate del sistema delle Banche di Credito Cooperativo italiane, “vicina” all’impresa nel territorio per il territorio.
 
 
Info: Ufficio Stampa Federcasse: Marco Reggio (338-3103933)
 
Roma 19 Dicembre 2007
Extranet del Credito Cooperativo
entra
Area riservata ai sindaci delle BCC-CR
entra