28/06/2007
Iccrea Holding Spa: Giulio Magagni confermato presidente
Giulio Magagni, bolognese, 50 anni, è stato eletto, per il secondo mandato consecutivo, Presidente di Iccrea Holding Spa, la società di controllo del Gruppo Bancario Iccrea, il sistema di imprese a supporto delle Banche di Credito Cooperativo italiane.
 
La nomina è avvenuta durante la prima riunione del Consiglio di Amministrazione della società, rinnovato nel corso dell’Assemblea del 22 giugno scorso. Ciò rappresenta, per il Credito Cooperativo, un importante segno di continuità del piano di riposizionamento del Gruppo Iccrea, avviato nel 2003 nel primo anno di presidenza di Magagni.
 
Magagni, ingegnere civile, è anche Presidente di Credibo (Credito Cooperativo Bolognese) e Presidente della Federazione Emilia Romagna delle Banche di Credito Cooperativo.
 
 “Iccrea Holding e tutto il Gruppo Bancario Iccrea – ha dichiarato Magagni – proseguiranno le loro attività di impresa a supporto delle Banche di Credito Cooperativo, affinché queste affrontino le principali sfide strategiche del mercato attraverso un’offerta di servizi e di prodotti diversificata e completa”. “Otterremo questo – ha proseguito - sviluppando, a livello territoriale, iniziative volte a rendere più sinergica l’operatività del Gruppo Iccrea con quella delle BCC”.
 
Iccrea Holding (il cui capitale è partecipato dalle Banche di Credito Cooperativo  - BCC-CR) è al vertice del gruppo di aziende che fornisce alle singole Banche un articolato sistema di offerta predisposto per le esigenze specifiche della loro clientela di elezione: famiglie e piccole e medie imprese. Le principali società controllate da Iccrea Holding sono: Iccrea Banca, l’Istituto Centrale del Credito Cooperativo, Banca Agrileasing, la banca specializzata nel leasing immobiliare, strumentale, auto e nella finanza straordinaria; Aureo Gestioni, società per la gestione del risparmio; BCC Vita, compagnia di assicurazioni che opera nel ramo vita; BCC Private Equity, per le operazioni di Equità;  BCC Gestione Crediti, per il supporto alle BCC nel recupero dei loro crediti; BCC Servizi Innovativi, società per i servizi di marketing; BCC Web,  società di comunicazione multimediale.
            
Iccrea Holding Spa, ha chiuso l’esercizio 2006 con un utile di 16 milioni di euro, che a livello consolidato raggiunge i 44,5 milioni. Il patrimonio netto della società, comprensivo dell’utile di esercizio, ammonta a 572 milioni di euro, il consolidato a 758,7 milioni.
 
Sono 438 le Banche di Credito Cooperativo e le Casse Rurali italiane con una rete di 3.758 agenzie (l'11,3% del totale degli sportelli bancari italiani). Con 111 miliardi di euro di raccolta diretta, con 94,3 miliardi di euro di impieghi economici ed un patrimonio di 14,5 miliardi, il Credito Cooperativo è la prima realtà bancaria italiana per solidità. Gli impieghi erogati dalle BCC italiane rappresentano il 20,3% del totale dei crediti alle imprese artigiane, il 15,2% del totale dei crediti alle famiglie produttrici, l'8,5% alle famiglie consumatrici, il 10,5% del totale dei crediti a imprese e associazioni del Terzo Settore.
 
Roma, 28 giugno 2007
Ufficio Stampa Federcasse
Marco Reggio (338.31.03.933) mreggio@federcasse.bcc.it
Norma Zito (06.7207.2.678) nzito@federcasse.bcc.it
Extranet del Credito Cooperativo
entra
Area riservata ai sindaci delle BCC-CR
entra