22/06/2007
Iccrea Holding Spa: l’Assemblea definisce il nuovo Cda per il triennio 2007 - 2010
Si è tenuta questa mattina a Roma l’Assemblea di Iccrea Holding spa, la capogruppo bancaria del Credito Cooperativo italiano.
 
Nel corso dell’Assemblea è stato rinnovato il Consiglio di Amministrazione della società per il triennio 2007 – 2010 che risulta così composto:  Lucio Alfieri; Alessandro Azzi; Serafino Bassanetti; Alessandro Belluzzo; Aldo Cardarelli; Giorgio Clementi; Martino Cossard; Walter Dallemulle; Nicola Di Santo; Carlo Antonio Feruglio; Francesco Giroletti; Umberto Guidugli; Francesco Liberati; Antonio Maffei; Giulio Magagni; Giuseppe Maino; Angelo Mambretti; Umberto Mazzotti; Alberto Panerai; Paolo Raffini; Secondo Ricci; Carlo Ruggeri; Gaetano Saporito; Luciano Saraceni; Gaetano Volpe; Lorenzo Zecca. Il nuovo Collegio sindacale è invece composto da Luigi Gaspari; Romualdo Rondina e Giovanni Salimena.
 
Iccrea Holding spa  è al vertice del gruppo di aziende che fornisce alle singole Banche un complessivo sistema di offerta predisposto per le esigenze specifiche della loro clientela di elezione: famiglie e piccole e medie imprese. Le principali società controllate da Iccrea Holding sono: Iccrea Banca, l’Istituto Centrale del Credito Cooperativo, Banca Agrileasing, specializzata nel leasing immobiliare, strumentale, auto e nella finanza straordinaria; Aureo Gestioni, società per la gestione del risparmio; BCC Vita, compagnia di assicurazioni che opera nel ramo vita; BCC Private Equity, per le operazioni di Equity, BCC Gestione Crediti, per il supporto alle BCC nel recupero dei loro crediti; BCC Servizi Innovativi, società per i servizi di marketing; BCC Web,  società di comunicazione multimediale.
 
Nel corso dell’Assemblea Giulio Magagni, Presidente di Iccrea Holding, e Roberto Mazzotti, Vice-Direttore Generale, hanno commentato i risultati dell’esercizio concluso. Tra questi è stato evidenziato lo sviluppo della gamma di prodotti e servizi per le BCC e la loro clientela. Nel campo dell’assistenza alle piccole e medie imprese, Iccrea Holding sta dando avvio al progetto Banca Corporate, in cui Banca Agrileasing assume il ruolo di principale attore nell’individuazione di soluzioni che, oltre alle tradizionali offerte nel leasing, prevedono anche strumenti creditizi a medio e lungo termine, operazioni di finanza straordinaria e factoring. Il progetto, operativo dal prossimo 1° luglio, consisterà in una strategica leva di supporto per lo sviluppo delle PMI italiane nel loro territorio di appartenenza.
 
Iccrea Holding Spa, ha chiuso l’esercizio 2006 con un utile di 16 milioni di euro, che a livello consolidato raggiunge i 44,5 milioni. Il patrimonio netto della società, comprensivo dell’utile di esercizio, ammonta a 572 milioni di euro, il consolidato a 758,7 milioni.
 
Sono 438 le Banche di Credito Cooperativo e le Casse Rurali italiane con una rete di 3.758 agenzie (l'11,3% del totale degli sportelli bancari italiani). Con 111 miliardi di euro di raccolta diretta, con 94,3 miliardi di euro di impieghi economici ed un patrimonio di 14,5 miliardi, il Credito Cooperativo è la prima realtà bancaria italiana per solidità. Gli impieghi erogati dalle BCC italiane rappresentano il 20,3% del totale dei crediti alle imprese artigiane, il 15,2% del totale dei crediti alle famiglie produttrici, l'8,5% alle famiglie consumatrici, il 10,5% del totale dei crediti a imprese e associazioni del Terzo Settore.
 
Roma, 22 giugno 2007
 
 
Ufficio Stampa Federcasse
Marco Reggio (338.31.03.933) mreggio@federcasse.bcc.it
Norma Zito (06.7207.2.678) nzito@federcasse.bcc.it
Extranet del Credito Cooperativo
entra
Area riservata ai sindaci delle BCC-CR
entra