11/06/2007
BCC VITA SI AGGIUDICA IL MANDATO PER LA GESTIONE DEL COMPARTO GARANTITO DEL FONDO PENSIONE DEI DIPENDENTI DEL SISTEMA DEL CREDITO COOPERATIVO
BCC Vita, la Compagnia di assicurazioni Vita del Credito Cooperativo, ha ricevuto l’importante riconoscimento dal Fondo Pensione Nazionale per il personale delle Banche di Credito Cooperativo - Casse Rurali ed Artigiane aggiudicandosi il mandato per la gestione della linea garantita per l’accoglimento del  Trattamento di Fine Rapporto (Tfr) dei dipendenti del sistema.
 
Al Fondo Pensione aderiscono oltre 26.000 addetti con un patrimonio amministrato di circa 950 milioni di euro.
 
Per il Presidente di BCC Vita, Giuseppe Maino, si tratta di un “importante risultato, frutto della decisione di un organo indipendente che ha riconosciuto, tra i molteplici player in competizione, BCC Vita come la Compagnia Assicurativa più idonea a gestire la linea garantita del Fondo Pensione di tutti i dipendenti delle Banche di Credito Cooperativo”. “Con questo mandato – sottolinea invece il Direttore della stessa società Stefano Milani -  affermiamo, con ancora maggior forza, la mission della Compagnia di affiancare le Banche di Credito Cooperativo sapendone cogliere le specifiche esigenze, con soluzioni solide ed innovative”.
 
 
BCC Vita S.p.A., operativa dal 2002, ha un capitale sociale di 42 milioni di euro.
BCC Vita è autorizzata ad esercitare in Italia le assicurazioni nel ramo vita umana, le assicurazioni sulla durata della vita umana connesse con fondi investimento, le operazioni di capitalizzazione.
I prodotti BCC Vita sono distribuiti esclusivamente attraverso gli oltre 3700 sportelli con il marchio Credito Cooperativo presenti su tutto il territorio nazionale.
 
Il Fondo Pensione Nazionale del Credito Cooperativo nasce in forza dell’accordo collettivo nazionale sottoscritto nel 1987 da Federcasse e dalle Organizzazioni Sindacali firmatarie del Contratto Collettivo Nazionale di categoria. Il fondo eroga agli oltre 26.000 iscritti prestazioni previdenziali in aggiunta al trattamento pensionistico delle assicurazioni sociali obbligatorie.
Presidente del Fondo Pensione Nazionale BCC/CRA è Battista De Paoli, Presidente della BCC di Calcio e Covo, Direttore Generale Alberto Casalini.
 
Roma, 11 giugno 2007
 
Ufficio Stampa Federcasse
 Marco Reggio (338.31.03.933) mreggio@federcasse.bcc.it
 Norma Zito (06.7207.2.678) nzito@federcasse.bcc.it
Extranet del Credito Cooperativo
entra
Area riservata ai sindaci delle BCC-CR
entra