26/04/2007
ACCORDO FEDERCASSE-LEGAMBIENTE PER LO SVILUPPO DI FONTI RINNOVABILI

Federcasse (l’associazione di rappresentanza delle 438 Banche di Credito Cooperativo e Casse Rurali italiane con oltre 3.750 sportelli su tutto il territorio nazionale) e Legambiente hanno presentato oggi a Roma nel corso di una conferenza stampa un “accordo quadro” che ha come obiettivo la diffusione di fonti di energia  rinnovabile attraverso l’erogazione di finanziamenti a tasso agevolato.

 
L’accordo, in  armonia con quanto stabilito dall’ entrata in vigore del protocollo di Kyoto il 16 febbraio 2005, consente di incentivare (grazie  all’intervento finanziario delle BCC) la diffusione e la realizzazione di sistemi e tecnologie attinenti alla produzione di energia da fonti rinnovabili (impianti solari, fotovoltaici, eolici, mini idroelettrico, biomasse e mini-cogenerazione), rendendo l’energia pulita una possibilità alla portata di tutti.
 
Destinatari dei finanziamenti sono i privati cittadini, imprese ed enti pubblici che hanno l’opportunità di migliorare l’efficienza energetica nei propri locali o di diventare, essi stessi,  produttori di energia pulita.
 
“Le Banche di Credito Cooperativo – ha sottolineato Alessandro Azzi, Presidente di Federcasse – scelgono una nuova forma per concretizzare il proprio impegno statutario nella costruzione di uno sviluppo dei territori durevole e responsabile. Si tratta di finanziamenti che incentivano le buone pratiche di privati ed imprese per un forte ed incisivo impulso alla diffusione delle fonti energetiche rinnovabili. Attraverso l’agevolazione dell’accesso al credito i cittadini, le imprese, gli enti avranno la possibilità di adottare forme concrete di risparmio energetico, potendo scegliere tra interventi di minore impatto ed altri di maggiore portata. Una serie di azioni che riteniamo strategiche per garantire a livello dei singoli territori una migliore qualità di vita, per la loro capacità di generare occupazione e per affrancarci progressivamente dalla dipendenza di fonti energetiche a forte impatto ambientale”.
 
“Lo sviluppo delle energie rinnovabili, alla luce dei cambiamenti climatici già in atto, è diventato per il nostro Paese una priorità – sostiene  Francesco Ferrante, direttore generale di Legambiente -. Perché questo avvenga è necessario che cittadini e aziende non restino intrappolati nella rete della burocrazia che regolamenta il settore e siano invogliati a investire nelle fonti pulite. Con questi obiettivi è nato in Maremma il Centro nazionale per le fonti rinnovabili di Legambiente e in questa direzione va anche l’accordo siglato con Federcasse. La recente approvazione del decreto sul solare fotovoltaico e i finanziamenti a tasso agevolato offerti dalle BCC con questa convenzione permetteranno a chi vorrà realizzare un impianto, di affrontare l’investimento iniziale con più facilità. Adesso si tratta di approvare rapidamente forme di incentivazione più efficaci estendendo il sistema del “conto energia” non solo per il solare ma per tutte le fonti rinnovabili, come già avviene in Germania, e soprattutto di semplificare le procedure".
 
La convenzione – che ha validità triennale e che sarà riprodotta a livello locale mediante accordi diretti tra le singole BCC e le strutture territoriali di Legambiente (alcuni accordi regionali già sono stati sottoscritti in Toscana, Marche e Campania) -  impegna quest’ultima  a sostenerne la diffusione e la promozione  presso le istituzioni e i consumatori, nonché ad offrire il proprio know how anche nella fase di assistenza tecnica relativa all’analisi dei finanziamenti richiesti.
 
Federcasse, dal canto suo, si impegna a coordinare attraverso le proprie Federazioni Territoriali la definizione di intese locali per le quali sarà fondamentale la conoscenza diretta del territorio da parte delle BCC, dando vita a relazioni basate sulla comune e profonda sensibilità riguardo la responsabilità sociale, l’attenzione verso le comunità locali  e verso le specifiche tematiche dell’educazione e della sostenibilità ambientale.

 

Roma, 26 aprile 2007

Ufficio Stampa Federcasse Norma Zito tel. 06.72072678 - cell. 347/5164323 nzito@federcasse.bcc.it  Ufficio Stampa Legambiente Serena Di Natali tel. 06.86268379 s.dinatali@mail.legambiente.com                                

 

 

 

 

 

Extranet del Credito Cooperativo
entra
Area riservata ai sindaci delle BCC-CR
entra