06/11/2006
Credito Cooperativo: Piero Biagi nuovo Direttore di Nole' Spa
Piero Biagi, 52 anni, è il nuovo Direttore Generale di Nolè, la società di noleggio a lungo termine che fa capo a Banca Agrileasing spa, la società di leasing del sistema delle Banche di Credito Cooperativo italiane.

Laureato in Economia e Commercio, Biagi ha maturato un'esperienza ultra ventennale nel mondo del leasing, ricoprendo vari incarichi presso la società Centro Leasing per la quale, dal 1999 ha ricoperto la carica di Direttore Commerciale e successivamente, dal 2004, quella di Direttore Centrale risorse, incarico per il quale ha gestito il progetto di trasformazione di Centro Leasing in banca.

Biagi ha inoltre partecipato attivamente alla vita dell'ASSILEA (Associazione Italiana Leasing) di cui, oltre ad essere stato Consigliere per Centro Leasing, è da alcuni anni Presidente della Commissione Centrale Rischi e Statistiche, e della Federazione Europea che rappresenta le Società di Leasing (Leaseurope), per la quale dal 1998 è Presidente della Commissione Statistiche e Marketing.


Nolè risulta al 7° posto nella classifica delle società di noleggio (non automobilistico) come volumi, con 46,9 milioni di Euro di stipulato e al 3° posto in classifica come numero contratti, con 2.261 nuovi contratti stipulati. Lo stipulato totale del 2005 si attesta sui 34.4 milioni di euro. In qualità di Mediatore Creditizio, inoltre, Nolè ha intermediato alcune operazioni di leasing verso la Controllante per uno stipulato complessivo di 12,2 milioni di Euro.

Banca Agrileasing da oltre 25 anni offre le migliori soluzioni finanziarie per gli investimenti produttivi delle piccole e medie imprese e degli artigiani e consegue da anni volumi di leasing che le consentono di occupare una posizione di rilievo nelle classifica delle prime dieci società di leasing italiane.

Sono 438 le Banche di Credito Cooperativo e Casse Rurali operanti in Italia con una rete di 3.682 agenzie (l'11,3% del totale degli sportelli bancari italiani). Con 105,5 miliardi di euro di raccolta diretta, con 88,5 miliardi di impieghi ed un patrimonio di 14,4 miliardi (dati al 30 giugno 2006) , il Credito Cooperativo è la prima realtà bancaria italiana per solidità, con oltre 7 miliardi di eccedenze patrimoniali, oltre il doppio del patrimonio minimo di vigilanza. Gli impieghi erogati dalle BCC italiane rappresentano il 20,5% del totale dei crediti alle imprese artigiane, il 15,4% del totale dei crediti alle Famiglie produttrici, l'8,6% alle Famiglie consumatrici, il 9,8% del totale dei crediti alle Istituzioni senza scopo di lucro (Terzo Settore).


Con preghiera di cortese pubblicazione. Grazie.

Roma, 6 novembre 2006





Info: Ufficio Stampa Federcasse: Marco Reggio (338 -3103933)
Ufficio Stampa Banca Agrileasing. Laura Roselli (348-7780299)
Extranet del Credito Cooperativo
entra
Area riservata ai sindaci delle BCC-CR
entra