23/06/2006
Iccrea Holding (Credito Cooperativo): cresce l'utile e la capacita' di servizio alle BCC
Iccrea Holding Spa, la capogruppo del sistema di imprese a supporto delle Banche di Credito Cooperativo italiane ha chiuso l'esercizio 2005 con un utile di 15 milioni e 321 mila euro. Il dato è stato diffuso al termine della Assemblea degli azionisti della società, tenutasi oggi a Roma.

Il patrimonio netto di Iccrea Holding, comprensivo dell'utile dell'esercizio, ammonta a 594 milioni di euro.

Iccrea Holding (il cui capitale è partecipato dalle Banche di Credito Cooperativo - BCC) è al vertice del gruppo di aziende che fornisce alle BCC un sistema di offerta competitivo predisposto per i loro 4 milioni di clienti. Le principali società controllate da Iccrea Holding sono: Iccrea Banca, Banca Agrileasing, la banca corporate specializzata nel leasing immobiliare, strumentale, auto e nella finanza straordinaria; Aureo Gestioni, società per la gestione del risparmio; BCC Vita, compagnia di assicurazioni nel ramo vita; BCC Private Equity, per le operazioni di finanza innovativa, BCC Gestione Crediti, per il supporto alle BCC nel recupero dei loro crediti; BCC Servizi Innovativi, società per i servizi innovativi di marketing; BCC Web, la società di comunicazione multimediale.

Nel corso dell'Assemblea Giulio Magagni, Presidente di Iccrea Holding, e Luigi Dante, Direttore Generale, hanno commentato i risultati dell'esercizio concluso. Tra questi è stato evidenziato lo sviluppo della gamma di prodotti e servizi per la clientela delle BCC, sia corporate (piccole e medie imprese) che retail (famiglie). Inoltre, l'anno trascorso ha visto l'accentramento logistico delle società operanti su Roma in un'unica sede, un significativo risultato completato nei primi mesi del 2006 e finalizzato ad una migliore operatività del gruppo nel suo insieme nonché alla realizzazione di maggiori economie di scala.

L'esercizio corrente vede Iccrea Holding impegnata, insieme a Federcasse, nella realizzazione di un modello che consentirà anche di rafforzare la capacità nel reperire ulteriori mezzi finanziari idonei a sostenere lo sviluppo delle economie locali. Il successo in tale progetto permetterà di elevare il rating per il Gruppo Bancario Iccrea e di creare un mercato finanziario evoluto all'interno del Credito Cooperativo, con benefici significativi per l'ulteriore miglioramento della competitività e della coerenza identitaria delle BCC.

Al 31.12.05 operavano in Italia 439 Banche di Credito Cooperativo e Casse Rurali con 3.617 sportelli. I soci sono quasi 800 mila, 27 mila i dipendenti. La raccolta diretta complessiva è di 102,7 miliardi di euro (+8,8%) mentre gli impieghi sono pari a 84,8 miliardi di euro (+11%). Il patrimonio è di 12,2 miliardi di euro.
Il Credito Cooperativo è il primo gruppo bancario in Italia per numero di sportelli; il terzo per patrimonio, il quarto per raccolta diretta, il sesto per impieghi.

Roma, 23 giugno 2006

Con preghiera di cortese pubblicazione. Grazie.


Ufficio Stampa Federcasse: Marco Reggio – Claudia Gonnella – Giovanna Pellegrini.
Via Lucrezia Romana, 41/47 – 00178 Roma. Tel. 06. 72.07.2.665 email: mreggio@federcasse.bcc.it; cgonnella@federcasse.bcc.it; gpellegrini@federcasse.bcc.it
Extranet del Credito Cooperativo
entra
Area riservata ai sindaci delle BCC-CR
entra