19/03/2003
2003: “Anno Internazionale dell´acqua”: dalla Banca di Credito Cooperativo di Bientina
Un milione e mezzo di euro. A tanto ammonta la somma che la Banca di Credito Cooperativo di Bientina (Pisa) ha messo a disposizione degli enti locali che presenteranno progetti per la manutenzione, il potenziamento della rete idrica e la realizzazione di nuovi sistemi di depurazione. La BCC, che ha battezzato l´iniziativa “Acqua amica, banca amica”, ripartirà tale plafond in finanziamenti a favore dei comuni di Altopascio, Bientina, Buti, Santa Maria a Monte e Pontedera.

Nei prossimi mesi partiranno i primi progetti. Ad Altopascio lo stanziamento servirà a potenziare l´acquedotto. In questo modo i problemi di approvvigionamento idrico dovrebbero venire definitivamente risolti anche nelle frazioni dell´entroterra che, soprattutto nei mesi estivi, hanno seri problemi di distribuzione idrica.

A Bientina e Pontedera, invece, il finanziamento della BCC e alcuni lavori di pavimentazione delle zone centrali offriranno l´occasione di verificare le perdite d´acqua della rete e l´eventuale possibilità di risanarle.

La Banca di Credito Cooperativo di Bientina, coerentemente con la propria missione di banche a responsabilità sociale, ad ogni Ente Locale che presenterà un progetto relativo all´istallazione di nuovi impianti idrici o di depurazione, metterà comunque a disposizione una quota dello stanziamento. In particolare, ad Altopascio andranno 700 mila euro, a Bientina 400 mila e a Pontedera 30 mila. I prestiti verranno stanziati a condizioni vantaggiose: tasso Euribor semestrale decurtato dell´1,30 per cento rimborsabile in 5 anni. Il finanziamento verrà erogato in base agli stati di avanzamento dei lavori.

Questo progetto si inserisce nell´alveo delle risposte concrete a fronte degli allarmi sulla riduzione delle risorse idriche mondiali lanciati dalle Nazioni Unite, che hanno proclamato il 2003 come “Anno Internazionale dell´Acqua”. Una iniziativa che può assumere una significativa valenza educativa in un Paese, come l´Italia (il primo in Europa per consumi idrici), dove questa preziosa risorsa è in troppe situazioni sprecata per inefficienze, impianti obsoleti, incuria e disattenzione.

Roma,19 marzo 2003

Info: Ufficio Stampa Federcasse - Marco Reggio/Claudia Gonnella
Tel. 06.482.95.476 - fax 06.482.95.468
Email : ufficiostampa@federcasse.bcc.it
Extranet del Credito Cooperativo
entra
Area riservata ai sindaci delle BCC-CR
entra