30/10/2014 Comunicati stampa
Federcasse conferma la disapplicazione dei CCNL di categoria con effetto dal 1° febbraio 2015
Il Consiglio Nazionale di Federcasse (l’Associazione nazionale delle Banche di Credito Cooperativo e Casse Rurali) riunito oggi a Roma, alla luce della posizione di chiusura assunta dalle Organizzazioni Sindacali di categoria, indisponibili a cogliere la rilevanza dei temi oggetto di confronto e la necessità di impostare su nuove basi e consapevolezze il sistema di relazioni sindacali, ha confermato la disapplicazione dei Contratti Collettivi Nazionali di Lavoro (per i dirigenti, i quadri direttivi e le aree professionali), rinviandone gli effetti alla data del 1 febbraio 2015.

Il tempo intercorrente fino a quella data vedrà l’approfondimento dell’impatto dei temi e degli istituti connessi alla medesima disapplicazione.


Roma, 30 ottobre 2014

Extranet del Credito Cooperativo
entra
Area riservata ai sindaci delle BCC-CR
entra