18/03/2014 Comunicati stampa
Consorzio BCC Energia: nuove convenzioni con Trenta Spa e Multiutility Spa, fonti rinnovabili e certificate per i soci e clienti BCC

Il Consorzio del Credito Cooperativo per i servizi energetici, dalla sua costituzione, ha garantito oltre 3 milioni e mezzo di risparmi in bolletta.


BCC Energia (il Consorzio del Credito Cooperativo italiano per i servizi energetici) ha sottoscritto nei giorni scorsi con Trenta Spa e Multiutility spa (società di vendita del Gruppo Dolomiti Energia ed operatori primari del mercato libero) una convenzione per facilitare la stipula di contratti di fornitura di energia elettrica nel libero mercato e ottenere prezzi vantaggiosi e competitivi a favore di soci, clienti e dipendenti delle Banche di Credito Cooperativo e Casse Rurali consorziate, nonché delle loro Federazioni locali.

La convenzione, a carattere nazionale, permetterà in particolare di ricevere informazioni presso la BCC di fiducia in merito a soluzioni dedicate ed uniche per la fornitura sia di energia elettrica che di gas, per attività di impresa o utilizzo domestico.

BCC Energia è un consorzio nato nel 2009 su iniziativa di Federcasse con l’obiettivo di applicare la logica consortile anche nel campo dell’energia per acquistare sul mercato libero l’energia elettrica e gas alle migliori condizioni. Ha il proprio punto di forza nella possibilità di rinegoziare ogni anno il contratto di fornitura con la scelta del migliore offerente invertendo, in tal modo, il tradizionale rapporto tra utente (con poco o nessun potere contrattuale) e fornitore. Vi aderiscono, ad oggi, 112 tra Banche di Credito Cooperativo, Casse Rurali, Federazioni Locali e soggetti della rete del Credito Cooperativo.

In quattro anni di attività, BCC Energia è riuscita a conseguire, a vantaggio dei propri aderenti, un “risparmio in bolletta” superiore ai 3 milioni e mezzo di euro. A questo risparmio si somma il valore aggiunto della fornitura di energia esclusivamente prodotta da fonti rinnovabili certificate.

“Grazie alla convenzione con Trenta e Multiutility – sottolinea il Direttore di BCC Energia Daniele Ziveri – le Banche di Credito Cooperativo consorziate ampliano le proposte riservate ai propri soci e clienti in un’ottica propria del mondo BCC: quella del valore aggiunto dato dall’aggregazione delle piccole realtà radicate sul territorio, che sfruttano la leva del gruppo per cogliere le opportunità del libero mercato”.

Tra le attività di BCC Energia rientrano anche il progetto “Sostenibilità a costo zero” per lo studio e l’attuazione dell’efficienza energetica negli immobili delle strutture consorziate e il Progetto gas, che permette ai consorziati e ai loro clienti con un certo volume di consumo, di dare mandato al Consorzio per la rinegoziazione del prezzo del gas naturale.

www.bccenergia.it  

Roma, 18 marzo 2014
Extranet del Credito Cooperativo
entra
Area riservata ai sindaci delle BCC-CR
entra