30/04/2013 Iniziative
Le BCC in sostegno della Diocesi di Fano per i giovani disoccupati
Creare un percorso per i giovani in cerca di lavoro recuperando fiducia nel futuro. È questa la sfida lanciata dalla Diocesi di Fano attraverso la propria adesione al Progetto Policoro promosso dalla Conferenza Episcopale Italiana. Sfida raccolta da quattro Banche di Credito Cooperativo -  BCC di Fano, BCC del Metauro, BCC di Suasa e BCC di Pergola - che, insieme ad Azione Cattolica, Acli, Confcooperative e Cisl, costituiscono una rete di sostegno al progetto.  
 
Il Progetto Policoro, nato poco meno di vent’anni fa per frenare la disoccupazione delle regioni del Sud Italia promuovendo nuova occupazione giovanile, soprattutto in forma cooperativa, di recente è stato esteso ad alcune Regioni del centro nord proprio in virtù dell’aggravarsi della situazione dei senza lavoro. In questo contesto, è stato adottato anche dalla Diocesi di Fano, in un territorio dove la disoccupazione ha raggiunto uno sconfortante 39% tra i giovani al di sotto dei 24 anni. 
 
La Fondazione Tertio Millennio, la Onlus del Credito Cooperativo, da anni partner del Progetto Policoro attraverso il proprio programma Laboratorio Sud, proprio in virtù di questo ampliamento territoriale, ha di recente deliberato di estendere l’efficacia del prossimo Bando dell’Edizione 2013 del “Laboratorio Sud” anche a quelle cooperative giovanili che nascono e crescono su iniziativa delle Diocesi del Progetto Policoro non più solo nel Mezzogiorno.
 
 
Extranet del Credito Cooperativo
entra
Area riservata ai sindaci delle BCC-CR
entra