25/02/2013 Finanza solidale
Le BCC della provincia di Vicenza per il microcredito alle imprese
Al via un progetto delle BCC-CR della provincia di Vicenza per la promozione della finanza sociale a servizio delle comunità locali.
Nove BCC-CR della provincia di Vicenza hanno firmato nei giorni scorsi una convenzione con PerMicro, società specializzata nella concessione di microcrediti per l’avvio o lo sviluppo di progetti d’impresa sostenibili. PerMicro si propone infatti di creare occupazione e inclusione sociale attraverso l’erogazione professionale di microcrediti, l’educazione finanziaria  e l’offerta di servizi di avviamento e accompagnamento all’impresa, in un’ottica di sostenibilità dell’attività.
 
Hanno aderito all’accordo la Cassa Rurale e Artigiana di Brendola, la BCC di Campiglia Dei Berici, la Banca Alto Vicentino di Schio, la BCC di Pedemonte, la BCC Vicentino-Pojana Maggiore, la Banca del Centroveneto, Cassa Rurale ed Artigiana di Roana, la Banca di Romano e S. Caterina, la Banca S. Giorgio Quinto Valle Agno.
 
Il progetto si aggiunge alle iniziative che, sul territorio, centinaia di Banche di Credito Cooperativo e Casse Rurali intraprendono per venire incontro alle esigenze più avvertite di famiglie e piccole e medie imprese colpite dalla crisi economica. Iniziative che, in estrema sintesi, vanno sotto il nome “Una mano per la ripresa”.
Extranet del Credito Cooperativo
entra
Area riservata ai sindaci delle BCC-CR
entra