27/11/2012 Iniziative
Il Credito Cooperativo per i territori colpiti dall'alluvione
Proseguono le iniziative messe a punto dal Sistema del Credito Cooperativo a favore dei territori del centro Italia colpiti dalle recenti alluvioni.  
Oltre a Banca della Maremma Credito Cooperativo di Grosseto, Banca di Credito Cooperativo di Pitigliano e Banca di Saturnia e Costa d’Argento Credito Cooperativo, anche Banca Apuana Credito Cooperativo di Massa Carrara  ha deciso di intervenire, con la massima tempestività, a sostegno delle imprese e delle persone danneggiate.
 
Banca Apuana Credito Cooperativo di Massa Carrara  ha attivato il c/c “Pro-Alluvionati” 
 IBAN IT 03 F 07095 13600 000000003954 
per la raccolta di aiuti a favore delle popolazioni colpite dai recenti eventi climatici nel proprio territorio di competenza.
 
Il Consiglio di Amministrazione della Banca Apuana ha deliberato di versare sul c/c la somma di 15 mila euro per gli interventi più urgenti a favore delle famiglie disagiate e di devolvere un gettone di presenza dei Consiglieri e del Collegio Sindacale sempre a favore dei “pro alluvionati”.
 
Inoltre sono stati deliberati finanziamenti ad aziende ed imprenditori Soci della BCC  per i primi interventi di pulizia e ripristino immediato.
 
Infine Banca Apuana Credito Cooperativo di Massa Carrara ha sottoscritto con la Regione Toscana il Protocollo di Intesa denominato “Emergenza Economia” così come già avvenuto in occasione dell’alluvione dello scorso autunno 2011, per un’azione di sostegno della domanda di credito, delle aziende colpite, articolata in misure di garanzia, di facilitazione all’accesso al credito bancario e di alleggerimento degli oneri finanziari a carico delle imprese. Le richieste di finanziamento saranno esaminate con i consueti criteri di affidamento.
 
 
 
 
 
 
Extranet del Credito Cooperativo
entra
Area riservata ai sindaci delle BCC-CR
entra