02/08/2012 Comunicazione
Un “oro” speciale per il made in Italy. Le BCC alle Olimpiadi di Londra

 

Sono stati prodotti dalla Fabbrica Pinze Schio, socia della BCC dell’Alto Vicentino, i 15 milioni di posate per gli atleti delle Olimpiadi. Coltelli, forchette e cucchiai biodegradabili, compostabili e ricavati da fonti rinnovabili.
Vanta oltre un secolo di storia la vicentina Fabbrica Pinze Schio. È passata dalla produzione di manufatti in legno allo stampaggio di materie plastiche fino alla trasformazione di biopolimeri biodegradabili e compostabili. Nel 2000 ha compiuto una metamorfosi in direzione della sostenibilità: è stata la prima azienda italiana ad ottenere la certificazione europea “ok compost”.
 
Armido Marana, amministratore delegato dell’azienda, racconta sulla rivista " Credito Cooperativo"  la storia  - di successo - di questa  piccola e antica fabbrica vicentina.  Leggi l'articolo.
 
 
Extranet del Credito Cooperativo
entra
Area riservata ai sindaci delle BCC-CR
entra