06/10/2011 Cultura
BCC di San Calogero: incontro con il procuratore antimafia Nicola Gratteri

La giustizia è una cosa seria. Conversazione con Antonio Nicaso. Questo il titolo del libro di Nicola Gratteri, procuratore aggiunto della Direzione distrettuale antimafia di Reggio Calabria, presentato al pubblico nel corso di una manifestazione culturale svoltasi nella sala Verdeblù della Banca di Credito Cooperativo di San Calogero.

Un libro, che, al pari di Fratelli di sangue e La Malapianta, scritti in collaborazione con Nicaso, giornalista e professore della Middlebury University del Vermont (Usa), ha già ottenuto un ragguardevole favore di pubblico, specie di quello giovanile. Tra i temi affrontati primeggia quello della tanto discussa riforma della giustizia, argomento particolarmente caro al magistrato reggino che, viaggiando in controtendenza, fornisce delle chiare e coerenti linee guida ben sapendo, da uomo quotidianamente impegnato nella lotta alle mafie, che la “giustizia è una cosa seria” e non può soggiacere agli umori e agli interessi dei politici di turno.

“In questi momenti parlare di giustizia in Calabria – ha affermato Antonino Barone, presidente della BCC organizzatrice dell’evento – diventa ancora più importante, vitale per le nuove generazioni che su questi temi dovranno interrogarsi per cercare un confronto capace di innescare processi virtuosi di inequivocabile chiarezza. La nostra regione deve liberarsi, ed anche in fretta, dalle insane zavorre che impediscono il decollo di un'economia sana e capace di esprimere quell’auspicabile autosufficienza che questo territorio meriterebbe”.
“Sappiamo tutti – ha aggiunto Barone – che la Calabria, a fronte di un territorio ricchissimo di risorse, esprime una qualità della vita da fanalino di coda per cui ritengo sia urgente riflettere sulle cause che determinano tutto questo e che occorra reagire con la giusta determinazione per fronteggiare ed annullare le spinte negative che minacciano il nostro futuro”.













Extranet del Credito Cooperativo
entra
Area riservata ai sindaci delle BCC-CR
entra