26/09/2011 Eventi
Le Casse Rurali Trentine a Educa 2011

All’interno di Educa 2011, il Festival nazionale dell’educazione che si è tenuto a Rovereto dal 23 al 25 settembre, le Casse Rurali Trentine hanno proposto ai bambini tre laboratori dedicati a Risparmiolandia e alle fiabe di Gellindo Ghiandedoro. L'incertezza della fiaba è stato il tema degli incontri, in linea con il refrain di quest’anno della manifestazione: l’incertezza appunto.

Fiorindo Spotti di Cassa Centrale Banca, lo scrittore Mauro Neri, autore delle fiabe di Gellindo, l'attore Michele Comite e il cartoonist Fulvio Bernardini, in arte Fulber hanno accolto i bambini e hanno narrato loro la fiaba Come nacque il Mart Villaggio, ambientata nel mondo dei colori e delle opere d'arte di Fortunato Depero, uno dei capiscuola del Futurismo. Appuntamento nello stand di Corso Bettini, appositamente realizzato. Successivamente, il pupazzo Gellindo Ghiandedoro ha accomagnatogli scolari al BabyMart, lo spazio del museo riservato alle famiglie.

I laboratori di Educa sono stati l'occasione per festeggiare pubblicamente le 200 fiabe di Gellindo Ghiandedoro, scritte da Mauro Neri e illustrate da Fulber per l’operazione Risparmiolandia: un treno di fantasia lungo duecento e più vagoni.

“Attraverso Risparmiolandia - spiega il responsabile marketing Giuseppe Armani - le Casse Rurali Trentine propongono da tanti anni ai bambini da zero a 10 anni un'esperienza di crescita nell’ambito dei valori della cooperazione, dell'educazione al risparmio, della solidarietà, della conoscenza e amicizia reciproche, usando gli strumenti delle fiabe per far emergere nei bambini (e nei loro genitori) quella capacità creativa che sta alla base di ogni scoperta e di ogni progresso”.


Extranet del Credito Cooperativo
entra
Area riservata ai sindaci delle BCC-CR
entra