19/07/2011 Iniziative
CC ravennate e imolese: mutuo casa per le giovani famiglie

Intervento per agevolare l’acquisto della prima casa, riservato alle giovani famiglie. Il Credito Cooperativo ravennate e imolese ha stanziato un plafond pari a 5 milioni di euro, finalizzato all’erogazione di mutui, a condizioni agevolate, destinati a finanziare l’acquisto, la costruzione o la ristrutturazione della prima casa, da parte dei giovani che presentano i requisiti previsti. L’operazione, di importo massimo agevolato pari a 100 mila euro e durata massima di 30 anni, prevede un tasso d’ingresso particolarmente favorevole per 24 mesi; trascorso tale periodo il cliente avrà la possibilità di attivare, senza commissioni, le diverse opzioni.

Con l’opzione Cambio tasso, ogni 3 o 5 anni è possibile scegliere fra il tasso fisso ed il tasso variabile. L’opzione Sospensione permette di posticipare il pagamento per un massimo di sei rate consecutive: tale scelta può essere attivata fino a tre volte nel corso del finanziamento e tra una sospensione e l’altra è necessario che siano state regolarmente pagate almeno sei rate del mutuo.

Per i mutui di durata fino a 25 anni è infine prevista l’opzione Allungamento, grazie alla quale è possibile aumentare la durata del mutuo fino ad un massimo di 5 anni, riducendo così l’importo della rata.

Ai soci della BCC è inoltre riservata la riduzione del 50% delle spese di istruttoria, mentre i clienti hanno la possibilità di diventare soci destinando una quota delle spese di istruttoria a capitale sociale.

Extranet del Credito Cooperativo
entra
Area riservata ai sindaci delle BCC-CR
entra