19/05/2011 Iniziative
Pool di finanziamento delle BCC siciliane a favore di Codesarrollo
Due milioni di dollari sono stati stanziati da ben venticinque BCC siciliane. Andranno a sostenere progetti di commercializzazione ed esportazione di prodotti agroalimentari.

Un nuovo pool di finanziamento è stato erogato a inizio maggio a favore della cooperativa di credito ecuadoriana Codesarrollo. Due milioni di dollari stanziati da ben venticinque BCC siciliane: dalle monosportello BCC Don Stella-Resuttano, BCC della Contea di Modica, BCC Valledolmo – che seppure con importi limitati hanno comunque voluto prendere parte all’iniziativa – alla BCC Toniolo di San Cataldo, che ha contribuito con l’apporto maggiore (345 mila dollari).

Quasi tutte le BCC siciliane, quindi, hanno aderito all’iniziativa, stimolate dai racconti del presidente e del direttore della Federazione Sicilia, Antonio Albano e Nicola Culicchia, che hanno partecipato alle ultime due missioni del Credito Cooperativo in Ecuador. “Essere riusciti a coinvolgere così tante BCC – afferma il direttore Culicchia – per noi è motivo di grande orgoglio. Credo sia un segnale importante di quanto, noi che abbiamo avuto la fortuna di conoscere da vicino Codesarrollo, siamo riusciti a trasmettere ai presidenti e direttori sulla validità dell’iniziativa. Speriamo di riuscire a portarli presto a visitare l’Ecuador.”

Il finanziamento, che vede la BCC di Pachino ricoprire il ruolo di capofila, è finalizzato a sostenere progetti di commercializzazione ed esportazione di prodotti agroalimentari di qualità. Attraverso la nuova linea di credito si aiuteranno le famiglie campesine ecuadoriane ad ottenere quei requisiti di commerciabilità necessari ad accedere ai mercati nazionali ed internazionali legati al cosiddetto commercio “equo e solidale”.

Extranet del Credito Cooperativo
entra
Area riservata ai sindaci delle BCC-CR
entra