03/05/2011 Iniziative
CR Aldeno e Cadine: Job Trainer 2011
Job Trainer 2011 consiste in un percorso formativo di durata semestrale, proposto a giovani di età compresa fra i 20 ed i 29 anni per prepararli all’appuntamento con il lavoro.

Il Cda della Cassa Rurale di Aldeno e Cadine ha deciso di implementare e ridefinire un’iniziativa progettuale, promossa dal sistema delle Casse Rurali Trentine e dall’Associazione dei direttori delle Casse Rurali e Formazione Lavoro, al fine di individuare un percorso di formazione utile a generare nei neo-laureati idee e valore, gratificare il loro sviluppo professionale e arricchire il territorio di nuove potenzialità.

È nato così Job Trainer 2011: preparare l’ingresso in un mondo del lavoro che cambia. Il progetto è sviluppato con il supporto metodologico di Motylab, un team di esperti di formazione e sviluppo manageriale, condiviso con il Piano Giovani di zona “Arcimaga” (Comuni di Aldeno, Cimone, Garniga e Circoscrizioni di Ravina - Romagnano e Mattarello) e co-finanziato dalla Provincia Autonoma di Trento.

Job Trainer 2011 consiste in un percorso formativo di durata semestrale, proposto a giovani di età compresa fra i 20 ed i 29 anni e strutturato in maniera tale da costituire un’offerta integrata di strumenti utili ad arrivare preparati all’appuntamento con il lavoro.

Cinque le opportunità formative, strutturate a cadenza mensile, che prevedono workshop in aula e forme di interazione online, mirate alla preparazione di un Campus di formazione residenziale previsto per l’autunno.

Il Campus, nella toscana Volterra, avrà una durata di tre giorni con prove intensive di formazione per acquisire maggiore sicurezza nei propri mezzi, per saper individuare e perseguire obiettivi chiari e concreti, per essere in grado di assumere decisioni e lavorare in team, per sviluppare capacità comunicative per affrontare al meglio un colloquio di lavoro e conoscere bene i propri talenti e passioni.

La metodologia prevede una parte formativa in aula e una parte esperienziale outdoor: propone ai partecipanti di affrontare e superare, elaborando soluzioni di gruppo ai problemi posti, alcune prove di abilità pratica. Modalità che sposa l’approccio pedagogico del cooperative learning e del learning by doing e utile per rafforzare i concetti appresi nella fase delle lezioni teoriche.




Extranet del Credito Cooperativo
entra
Area riservata ai sindaci delle BCC-CR
entra