03/03/2011 Eventi
La BCC di Carate Brianza incontra Papa Benedetto XVI
Una rappresentanza della BCC, guidata dal presidente Annibale Colombo, è stata ricevuta da Papa Ratzinger.

Mercoledì 23 febbraio il Consiglio di amministrazione, il Collegio Sindacale e la Direzione generale della Banca di Credito Cooperativo di Carate Brianza hanno fatto visita a Roma dal Santo Padre.

Programmato da tempo, è stata un incontro senza dubbio esclusivo che ha visto i rappresentanti della BCC locale presenti presso la Sala Nervi, dove, a seguito della rituale udienza generale dedicata alle comunità provenienti da tutto il mondo, Papa Benedetto XVI ha dedicato poi in modo riservato attenzione a pochi gruppi tra cui quello della Banca di Credito Cooperativo di Carate Brianza.

È spettato al presidente Annibale Colombo rappresentare la BCC con un messaggio di saluto ed augurio cui ha fatto seguito un breve scambio di parole con Papa Ratzinger poi immortalate come di consueto dalle foto di rito.

Un’occasione per la BCC di Carate Brianza per dare un’impronta anche spirituale allo sforzo profuso quotidianamente per gestire al meglio gli aspetti economico finanziari di una banca cooperativa che, soprattutto in questi delicati momenti, è quanto mai attenta alle sorti del proprio territorio.

L’incontro ha fatto seguito, tra l’altro, ad una visita avvenuta il giorno precedente nella capitale, nelle sale di Montecitorio dove la rappresentanza BCC è stata questa volta ricevuta dal vice presidente della Camera, on. Maurizio Lupi che ha fatto da “guida” nelle prestigiose sale.

Extranet del Credito Cooperativo
entra
Area riservata ai sindaci delle BCC-CR
entra