02/02/2011 Economia e Finanza
BCC di Busto Garolfo e Buguggiate: prestito obbligazionario decennale
Per la prima volta nella sua storia la BCC di Busto Garolfo e Buguggiate emette un prestito obbligazionario con durata decennale.

Dal 27 gennaio è possibile sottoscrivere il prestito obbligazionario proposto dalla BCC di Busto Garolfo e Buguggiate, il primo emesso nella storia della banca con una durata decennale. Saranno collocate obbligazioni per 10 milioni di euro con un rendimento del 3,25% per il primo biennio, di 3,50% nel secondo, che sale al 4% nel terzo, a 4,50% nel quarto e arriva al 5% nell’ultimo.

Il prodotto, perfettamente in linea con i rendimenti di mercato, non si lega alle dinamiche dei titoli di Stato italiani, ma assume come riferimento la curva dei tassi europei, meno esposta, quindi, ai rischi che, in questo momento, frenano gli investitori.

Il prestito decorre dal 2 febbraio, il codice Isin è IT0004681927, il collocamento prevede un taglio minimo di mille euro, la chiusura è fissata al 28 aprile. Per chi ha sottoscritto l’obbligazione prima del 2 febbraio il prezzo di collocamento è stato 100; a seguire sarà maggiorato del rateo interessi di competenza.

Extranet del Credito Cooperativo
entra
Area riservata ai sindaci delle BCC-CR
entra