01/02/2011 Pubblicazioni
BCC di Cremeno: un libro per non dimenticare
1935-1945: Valsassina anni difficili è il titolo del libro pubblicato dalla BCC di Cremeno in occasione del centenario di fondazione e presentato nella Giornata della Memoria.

In occasione del centenario di fondazione la Banca di Credito Cooperativo di Cremeno ha promosso e sostenuto la pubblicazione del libro 1935-1945: Valsassina anni difficili. Il volume si deve alla cura di Gabriele Fontana, che ha svolto un lavoro minuzioso ed approfondito di ricerca, raccogliendo e studiando le testimonianze dei pochi superstiti, i documenti forniti dalle famiglie dei combattenti e dei deportati, gli atti reperiti negli archivi dei Comuni, dell’Istituto di storia contemporanea di Como, dell’Anpi di Como e di Lecco, negli archivi di Stato di Milano e di Como, nell’archivio nell’International Tracing Service a Bad Arolsen in Germania.

Il volume è stato presentato al pubblico ed alle autorità civili, militari e religiose del territorio il 28 gennaio, ricorrenza della Giornata della Memoria. Momento centrale della serata, le coinvolgenti ed emozionanti testimonianze di Hanna Kugler Weiss, direttrice del museo della Shoah di Nazaret Illit, superstite del campo di sterminio di Auschwitz-Birkenau e di Pino Galbani, valsassinese superstite del campo di sterminio di Mauthausen-Gusen.

Extranet del Credito Cooperativo
entra
Area riservata ai sindaci delle BCC-CR
entra