31/01/2011 Iniziative
Un’auto elettrica in prova alla Cassa Rurale BCC di Treviglio
La CR BCC di Treviglio è la prima banca in Italia a sperimentare questa iniziativa di mobilità elettrica che nasce dal rapporto fra Enel e Smart.

Dal 20 al 30 gennaio è rimasta disponibile per i soci e i clienti della Cassa Rurale BCC di Treviglio un’autovettura Smart elettrica in prova. E il 25 gennaio, nel cortile dell’ex Istituto Canossiane in via Carcano, la Smart elettrica è stata ufficialmente presentata al pubblico trevigliese.

La Cassa Rurale è la prima banca in Italia a sperimentare questa iniziativa che scaturisce dal rapporto fra Enel e Smart per dare vita a un progetto congiunto di mobilità elettrica.

La Smart elettrica è stata assegnata alla Cassa Rurale di Treviglio, perché quest’ultima intende applicare concretamente, attraverso l’apporto della sua clientela, le iniziative promosse dal progetto RisorsAmbiente.

La sperimentazione della Smart elettrica è stata possibile non solo presso la sede di Treviglio della banca ma anche presso molte delle sue filiali:Treviglio, Dalmine, Terno d’Isola e Comazzo.

Extranet del Credito Cooperativo
entra
Area riservata ai sindaci delle BCC-CR
entra