08/09/2010 Iniziative
BCC Valdostana: aiuti alle famiglie con disabili

Finanziare proposte progettuali che sviluppino strategie ed opportunità per le persone con disabilità e le loro famiglie. È l’obiettivo del secondo bando del 2010 promosso dalla Fondazione comunitaria della Valle d’Aosta.

Il bando – 11 mila euro messi a disposizione dalla Compagnia San Paolo di Torino (9 mila euro) e dalla BCC Valdostana (2 mila euro) - si propone di co-finanziare progetti delle organizzazioni non profit in aiuto alle famiglie con persone disabili a carico. L’importo totale di ogni progetto non dovrà essere inferiore a 5 mila euro, mentre la Fondazione interverrà con un contributo massimo di 3 mila euro per singolo progetto.

Riceveranno il sostegno solo i progetti che susciteranno, “da parte di individui, imprese ed enti, donazioni pari al 25%” del contributo stanziato dalla Fondazione. Ciò significa che il progetto dovrà suscitare una concreta adesione da parte della comunità locale e che le organizzazioni beneficiarie dovranno costituirsi partner nell’attività di raccolta fondi coinvolgendo la comunità valdostana.
Fondazione comunitaria aveva già lanciato un primo bando, quest’anno, per il sostegno delle organizzazioni non profit.

Extranet del Credito Cooperativo
entra
Area riservata ai sindaci delle BCC-CR
entra