18/02/2010 Sistema offerta
Banca Agrileasing chiude operazione di acquisizione in ambito internazionale
Banca Agrileasing, grazie all’intervento della Finanza Straordinaria, ha concluso un’importante operazione di acquisizione per conto del Gruppo Aros Tenax. Il Gruppo è uno dei principali operatori mondiali nel campo dei prodotti per la lavorazione ed il trattamento dei materiali lapidei, del coating, dell’edilizia, della nautica e degli adesivi.
Banca Agrileasing, grazie all’intervento della Finanza Straordinaria, ha concluso un’importante operazione di acquisizione per conto del Gruppo Aros Tenax. Il Gruppo è uno dei principali operatori mondiali nel campo dei prodotti per la lavorazione ed il trattamento dei materiali lapidei, del coating, dell’edilizia, della nautica e degli adesivi, presente, oltre che in Italia, anche in Usa, Brasile, Spagna, India, Iran, Turchia e Sud Africa. Ad oggi, con oltre 50 anni di esperienza, il Gruppo vanta 250 dipendenti ed un fatturato aggregato pari a 75 milioni di euro.

L’iniziativa ha condotto all’acquisizione dello stabilimento produttivo veronese di Colà di Lazise e del relativo business, di proprietà della multinazionale statunitense Hexion Specialty Chemicals. Il gruppo Aros Tenax con questa operazione rafforza la propria presenza nel mercato delle resine alchidiche al solvente e resine poliestere per coating.

Banca Agrileasing ha seguito il Gruppo Aros Tenax, cliente storico della Banca della Valpolicella, quale advisor finanziario in tutti i passaggi dell’operazione: dalla business e financial due diligence, al coordinamento dell’attività degli altri studi professionali coinvolti, alla negoziazione delle condizioni contrattuali, alla strutturazione legale e societaria dell’operazione.

Extranet del Credito Cooperativo
entra
Area riservata ai sindaci delle BCC-CR
entra