03/11/2009 Comunicazione
Nasce l'Arbitro Bancario Finanziario (ABF)

Il 14 ottobre scorso, la Banca d’Italia ha nominato i componenti dei tre Collegi di Milano, Roma e Napoli in cui si articola l’Organo decisionale dell’Arbitro Bancario Finanziario (ABF), il sistema di risoluzione stragiudiziale delle controversie in materia bancaria e finanziaria istituito ai sensi dell’art. 128-bis del Testo unico bancario. La lista dei componenti è disponibile sul sito www.arbitrobancariofinanziario.it (sezione “Chi siamo” – “I Collegi”).

L’Arbitro è diventato operativo per il pubblico dal 15 ottobre. A partire da questa stessa data, è possibile consultare il sito web, nel quale sono disponibili, oltre alle disposizioni di riferimento, tutte le informazioni sul sistema, la Guida pratica all’ABF, il modulo per la presentazione dei ricorsi e le istruzioni per la compilazione. Da tenere presente, in particolare, che la Guida, ai sensi delle disposizioni di trasparenza, deve essere stampata e messa a disposizione della clientela decorso un mese dal giorno in cui l’Arbitro ha reso disponibile il testo, vale a dire dal 14 ottobre.

L’Arbitro Bancario Finanziario è un organismo indipendente e rappresentativo delle diverse
parti interessate. La Banca d’Italia svolge le attività di segreteria tecnica e mette a disposizione i mezzi per il funzionamento del sistema. L’istituzione dell’Arbitro si inserisce nel quadro delle iniziative promosse dall’Istituto per favorire corrette relazioni tra intermediari e clienti.
www.arbitrobancariofinanziario.it

Extranet del Credito Cooperativo
entra
Area riservata ai sindaci delle BCC-CR
entra