13/10/2009 Iniziative
Nasce Carta Ateneum, progetto pilota di carta multiservizi
Venerdì 16 ottobre 2009, a Fisciano presso la Sala delle Lauree “Nicola Cilento” dell’Università degli Studi di Salerno, si terrà una conferenza stampa di presentazione della nuova “Carta Ateneum”, carta servizi a disposizione degli Studenti dell’Ateneo salernitano, nata da una intesa tra Fondazione Unisa, Iccrea Banca Spa (l’Istituto Centrale delle Banche di Credito Cooperativo e Casse Rurali italiane) e la Federazione Campana delle Banche di Credito Cooperativo.

“Carta Ateneum” non è una semplice carta bancaria, ma una vera e propria “piattaforma di servizi” a disposizione degli studenti, per venire incontro alle loro necessità sia di studio sia di spesa, ma con un occhio di riguardo anche agli studenti lavoratori. Realizzata partendo da una analisi dei loro bisogni più avvertiti, il prodotto riassume in sé le classiche caratteristiche di “carta servizi” (scontistica, convenzioni varie, ecc.) con quelle di carta di credito pre-pagata del circuito “Master Card” ma con, in più, una serie di servizi aggiuntivi, alcuni dei quali una assoluta novità per il mercato di settore.

“Carta Ateneum”, infatti, rientra nel grande circuito europeo “Associazione Carta Giovani” con sconti in oltre 100 mila punti vendita in Europa. Consente - tra l’altro - l’accredito, direttamente sulla carta, di rimborsi o emolumenti; riconosce il 100 per cento del rimborso di un bene acquistato con la Carta in caso di insoddisfazione, entro 30 giorni dall’acquisto; non grava in nessun caso sugli studenti per eventuali frodi informatiche connesse al suo utilizzo; copre addirittura le spese per il recupero di dati dagli “hard disk” di personal computer acquistati per suo tramite.

In aggiunta, è naturalmente una carta di credito “prepagata” (particolarmente utile per gli studenti fuori sede), emessa da Iccrea Banca Spa in collaborazione con le Banche di Credito Cooperativo del territorio (nel caso di Salerno, dalla Cassa Rurale ed Artigiana - BCC di Fisciano).

“Carta Ateneum” nasce dall’impegno comune e dall’accordo siglato nei mesi scorsi tra la Fondazione Unisa, presieduta dal professor Giorgio Donsì, dalla Federazione Campana delle Banche di Credito Cooperativo, presieduta da Silvio Petrone e dalla Cassa Rurale ed Artigiana – BCC di Fisciano, presieduta da Domenico Sessa. Gli studenti dell’Università di Salerno saranno pertanto i primi ad utilizzarla, essendo questa una vera e propria “esperienza pilota”.

Alla conferenza stampa, moderata dal giornalista Pino Blasi, coordinatore della Scuola di Giornalismo dell’Ateneo parteciperanno, oltre al professor Donsì, a Petrone e a Sessa, anche il Magnifico Rettore, professor Raimondo Pasquino e Antonio Di Lorenzo, Direttore Centrale Servizi di Pagamento Iccrea Banca Spa.
Extranet del Credito Cooperativo
entra
Area riservata ai sindaci delle BCC-CR
entra