08/09/2009
Cassa Rurale Tuenno Val di Non: in attesa del primo giorno di scuola
“In attesa del… primo giorno di scuola” è l’appuntamento promosso dalla Cassa Rurale di Tuenno-Val di Non che ha coinvolto sabato 6 settembre i bambini in attesa di iniziare a frequentare la prima elementare. L’ evento, giunto all’ottava edizione, è ormai tradizionale della Cassa Rurale. L’iniziativa, curata dall’Ufficio Marketing della Cassa Rurale di Tuenno-Val di Non, ha visto la presenza di più di cento bambini, provenienti da tutti i comuni appartenenti al territorio di competenza della banca, accompagnati dai genitori, fratelli, sorelle e nonni, che hanno riempito la sala per assistere allo spettacolo di burattini allietato dalla presenza di clown e palloncini. Il pomeriggio di festa è stato aperto dal direttore generale, Tiziano Odorizzi, che ha ricordato la particolare attenzione della Cassa Rurale di Tuenno-Val di Non nei confronti del mondo della scuola. Da anni la Cassa Rurale si impegna e dialoga con le scuole per proporre e sostenere progetti mirati al raggiungimento di precisi obiettivi di carattere formativo e culturale, nonché alla diffusione della cultura del risparmio e della cooperazione. L’Assessore provinciale alla Cooperazione e alla Cultura, Franco Panizza, ha ricordato le tante opportunità che potranno presentarsi anche nelle future tappe scolastiche e che vedranno scuola e Cassa Rurale collaborare per diffondere la cultura cooperativa.

Extranet del Credito Cooperativo
entra
Area riservata ai sindaci delle BCC-CR
entra