03/08/2009 Cultura
In memoria dell’illustre agronomo il Premio di laurea Mario Ravà
La Fondazione “Mario Ravà” - costituita e operante a iniziativa dell’Abi, del Consiglio nazionale degli Ordini dei dottori agronomi e dei dottori forestali e della Federazione italiana dottori in agraria e forestali - bandisce anche per il 2009 un premio di laurea per onorare la memoria di Mario Ravà, illustre agronomo e cultore delle tematiche connesse allo sviluppo dell’agricoltura anche attraverso il corretto utilizzo dello strumento del credito.
Il premio, che prevede l’erogazione di 5 mila euro, è riservato ai laureati che, tra il 1° gennaio 2007 e il 31 luglio 2009, abbiano discusso una tesi, in una università italiana o estera, su argomenti riguardanti: l’economia agraria; lo sviluppo del mondo rurale: il ruolo delle agenzie di sviluppo locale; le politiche comunitarie europee nel settore agricolo e/o agro-industriale, infrastrutture e la logistica nei distretti rurali e nei distretti agro-alimentari di qualità; il mercato e la distribuzione dei prodotti agricoli e alimentari; l’estimo rurale; il credito e il microcredito agrario e i finanziamenti all’agricoltura; l’agricoltura nella pianificazione territoriale; la protezione dell’ambiente rurale e la storia del paesaggio agrario.
Le domande di ammissione - accompagnate dal certificato di laurea, da due copie della tesi, da una sintesi della tesi, in italiano o in inglese, e da un curriculum vitae dell’interessato, in italiano o in inglese - debbono pervenire alla segreteria del premio presso l’Abi (Piazza del Gesù n. 49, 00168 Roma) entro il 30 settembre 2009.

www.fondazionemariorava.eu