10/08/2009 Sistema offerta
La banca corporate del CC aderisce all’accordo di sospensione dei debiti
Banca Agrileasing, la banca per lo sviluppo delle imprese clienti del Credito Cooperativo, controllata da Iccrea Holding, ha prontamente aderito all’Avviso comune per la sospensione delle rate di mutui e leasing siglato dall’Abi e le altre associazioni dell’Osservatorio banche- imprese il 3 agosto.
Con questa adesione il Gruppo bancario Iccrea conferma le proprie specificità e caratteristiche continuando e rafforzando il supporto alla piccola e media imprenditoria italiana che registra difficoltà a causa della crisi.
Le Pmi che possono aderire all’accordo devono avere le seguenti caratteristiche strutturali: massimo 250 dipendenti, un fatturato entro i 50 milioni di euro ed essere in bonis.
Banca Agrileasing aveva comunque già avviato un piano di iniziative per supportare le imprese in difficoltà, concedendo numerose ristrutturazioni del debito ad imprenditori attraverso la revisione del piano di ammortamento del contratto leasing nell’ultimo anno.
In concomitanza all’adesione, la Banca corporate del Credito Cooperativo ha immediatamente messo in cantiere le attività necessarie per rendere operativo il congelamento del debito alle Pmi che ne faranno richiesta, attivando i necessari adeguamenti organizzativi e procedurali.
Extranet del Credito Cooperativo
entra
Area riservata ai sindaci delle BCC-CR
entra