22/04/2009 Iniziative
Banca della Maremma, banca ad emissioni zero
Nasce a Braccagni, nel Comune di Grosseto, la filiale della BCC della Maremma ad impatto zero ed in classe energetica A.
In Italia, il settore immobiliare è responsabile di circa il 45% del fabbisogno nazionale di energia primaria e ciò implica il fatto che, intervenendo in un settore come quello dell’edilizia, sia possibile ridurre significativamente le emissioni climalteranti responsabili dell’aumento dell’effetto serra.
Per la progettazione dell’edificio della sede della Banca della Maremma di Braccagni è stato fatto ricorso ad interventi di tipo passivo, necessari per utilizzare il più possibile gli apporti gratuiti di energia, per la climatizzazione invernale ed estiva, e alle più moderne tecnologie rinnovabili di produzione energetica.
Si tratta di un primo esempio di edilizia sostenibile coerente con gli obiettivi del Protocollo di Kyoto e, contestualmente, della dimostrazione di come gli investimenti nel settore dell’efficienza energetica abbinato all’edilizia portino un beneficio economico vero e duraturo per tutta la vita di esercizio di un immobile.
Extranet del Credito Cooperativo
entra
Area riservata ai sindaci delle BCC-CR
entra