05/03/2009 Iniziative
Banca della Maremma rinnova la convenzione con L’Altra Città

100 mila euro sono stati messi a disposizione dalla Banca della Maremma per le famiglie grossetane. La BCC ha così rinnovato la convenzione, siglata la prima volta nel 2004, con l’associazione L’Altra Città per la concessione di finanziamenti agevolati alle fasce economicamente deboli della popolazione, a quelle persone cioè che non hanno strumenti per accedere al credito ordinario.

Gli interessati possono rivolgersi allo sportello per il microcredito aperto presso la sede dell’associazione. I beneficiari devono risiedere nei comuni dove la Banca della Maremma ha un proprio sportello o nei comuni limitrofi. Per accedere ai finanziamenti - che vanno dai 500 ai 2.500 euro - non servono particolari garanzie: basta non essere protestati e avere un lavoro, anche temporaneo, perché comunque il prestito deve essere restituito al massimo in tre anni.

Dal 2004 fino ai primi mesi del 2009 sono stati erogati prestiti pari a 149.850 euro e sono state 75 le persone che hanno ricevuto una risposta positiva alla loro richiesta di finanziamento.

Extranet del Credito Cooperativo
entra
Area riservata ai sindaci delle BCC-CR
entra