27/02/2009 Eventi
Juntos por los Andes: raccolti 80 mila euro per i ninos andini

Venerdì 27 febbraio si terrà a Roma la cerimonia ufficiale di consegna dei fondi raccolti per l’associazione di associazioni di emigranti “Juntos por los Andes”. Frutto della campagna “Ayudemos a los Niños de los Andes”, i fondi serviranno a sostenere quattro progetti destinati a bambini in difficoltà di quattro paesi della Comunidad Andina de Naciones (Bolivia, Colombia, Ecuador e Perú). Il progetto è stato sostenuto, tra gli altri, anche dal Credito Cooperativo italiano.

Si tratta del primo concreto risultato raggiunto dalle associazioni che costituiscono “Juntos por los Andes”, un’esperienza “transnazionale” che ha visto tutte le associazioni lavorare insieme per una nuova identità integrata: l’identità andina.  “Juntos por los Andes” potrà inviare 80 mila euro per finanziare i quattro progetti, suddivisi in tre tranche. La prima di 40 mila euro (10 mila per ciascun progetto) sarà inviata il 27 febbraio 2009. Un secondo invio di 5 mila euro per ciascun progetto è programmato per il mese di giugno e l’ultimo a dicembre 2009. Prima di procedere al secondo e al terzo invio le controparti locali dovranno presentare un resoconto dettagliato della attività svolte con il precedente invio. In questo modo le associazioni che costituiscono “Juntos por los Andes” potranno monitorare il corretto utilizzo dei fondi e verificare il conseguimento degli obiettivi del progetto. Le controparti locali sono: il Centro Atiende di Cochabamba, in Bolivia; il Centro del Muchacho Trabajador di Quito, in Ecuador; la Fundación Mi Sangre di Medellín, in Colombia e il Movimiento de Niños y Adolescentes Trabajadores MANTHOC di Lima, Perú.

All’evento di consegna parteciperanno gli ambasciatori dei paesi andini e, con un collegamento video, i partner locali.

Per ulteriori informazioni: www.juntosporlosandes.com

Extranet del Credito Cooperativo
entra
Area riservata ai sindaci delle BCC-CR
entra