23/01/2009 Iniziative
Emil Banca e Ant insieme per prevenzione e assistenza

Oltre 10 mila giornate di assistenza domiciliare gratuita ai sofferenti di tumore, più di 100 persone che hanno potuto usufruire di un servizio unico ed indispensabile per mantenere la propria dignità anche se affetti da gravi patologie. In più, per un passo concreto verso la prevenzione, oltre 200 soci della banca, opportunamente informati e sollecitati, hanno effettuato lo screening gratuito dei nei della pelle per evidenziare possibili situazioni di “rischio melanoma”. Questi i numeri più significativi che emergono dai primi sette mesi di collaborazione tra ANT e Emil Banca. Partnership che continuerà per i prossimi 4 anni, per coinvolgere un totale di oltre 17 mila persone.

L’apporto di Emil Banca non si limita al pur importane aspetto economico: oltre all’impegno a versare un milione di euro in cinque anni., la BCC ha strutturato una forte collaborazione con la fondazione mettendo in campo una specifica e programmata attività che ha come fine la sensibilizzazione e il coinvolgimento dei propri soci e clienti, e più in generale delle comunità in cui opera, per diffondere e sostenere il progetto Eubiosia, fondato sull’idea di offrire una “buona vita, una vita in dignità” ai sofferenti di tumore attraverso l’assistenza domiciliare gratuita.

In meno di un anno di lavoro, attraverso le campagne e le tante iniziative organizzate e sostenute sul territorio, sono state decine di migliaia le persone coinvolte e informate sull’attività dell’ANT. Tra queste, sono oltre 3 mila coloro che hanno contribuito con una donazione. Complessivamente, attraverso le iniziative attivate da Emil Banca, nel 2008 sono stati raccolti oltre 30 mila euro. Il contributo diretto della Banca ammonta invece a 175 mila euro.

La raccolta fondi è avvenuta principalmente secondo due modalità: con la campagna Dai valore alle tue azioni, in cui i soci della banca hanno deciso di devolvere tutto o parte del loro dividendo in favore dell’ANT, e attraverso l’organizzazione da parte dei comitati soci di eventi sul territorio in cui sono state raccolte le donazioni.

Extranet del Credito Cooperativo
entra
Area riservata ai sindaci delle BCC-CR
entra