20/11/2008 Iniziative
Stanziamento straordinario dalla BCC San Marzano di San Giuseppe
Trenta milioni di euro nel 2009 per le Aziende della Città di Taranto.
E’ questo il primo stanziamento straordinario della BCC San Marzano di San Giuseppe per far fronte alla crisi che sta interessando il settore economico e produttivo della città. Ad annunciarlo stamani è stato il Direttore Generale, Emanuele di Palma, a margine della conferenza stampa “Azioni Urgenti di contrasto alla Crisi Finanziaria”, svoltasi presso la Società di Garanzia Commercianti di Taranto, alla quale hanno partecipato il Presidente della Società di Garanzia, Giuseppe Sebastio, e il Presidente di Confcommercio provinciale, Emanuele Papalia.

“In un momento così delicato ed importante per la nostra economia – dice il Direttore Generale Emanuele di Palma – come banca locale puntiamo ad un sostegno importante per le aziende del territorio. Questo primo stanziamento non vuole essere e non sarà un plafond fine a se stesso, ma una vera e propria azione di accompagnamento per le imprese, chiamate a confrontarsi con una crisi probabilmente senza precedenti, amplificata da fattori endogeni (crisi del Comune di Taranto) ed esogeni (crisi economico-finanziaria internazionale).

Questa misura straordinaria va ad integrare tutti gli interventi della nostra banca e anche quelli frutto di altri accordi a sostegno del territorio e, per quanto ci riguarda, sarà caratterizzata da tempi di erogazione brevi e dalla chiarezza che ci contraddistingue”.

Extranet del Credito Cooperativo
entra
Area riservata ai sindaci delle BCC-CR
entra