04/07/2008 Agevolazioni alle imprese
Accordo fra Iccrea Banca e Sace per sostenere le Pmi

Iccrea Banca e Sace, la società che assicura il business delle imprese italiane sui mercati esteri, hanno sottoscritto una convenzione che consente alle piccole e medie imprese clienti delle Banche di Credito Cooperativo e Casse Rurali italiane di attingere a un plafond di 50 milioni di euro per il finanziamento dei loro progetti di internazionalizzazione.

Grazie all’accordo, la clientela corporate delle BCC potrà richiedere mutui chirografari a tasso variabile beneficiando della garanzia Sace fino al 70% dell’importo. I finanziamenti potranno avere durata di 3 o di 5 anni e dovranno essere destinati a progetti di crescita all’estero, come ad esempio costi per nuovi impianti e ampliamento strutturale, acquisizione di partecipazioni in imprese estere, spese per l’apertura di una nuova sede, costi sostenuti per attività promozionali o per la tutela del proprio marchio. Le BCC potranno così avvalersi di un partner specializzato come Sace, affiancando la velocità di risposta tipica di una banca locale, ad un’offerta di prodotti e servizi sempre più ampia e studiata “su misura” per le esigenze delle Pmi.

Extranet del Credito Cooperativo
entra
Area riservata ai sindaci delle BCC-CR
entra